Utente 148XXX
Gent.mi dottori,
potreste aiutarmi a capire se i miei reni funzionano bene oppure no, visto l'elevato valore della clearance della creatinina (236,1 ml/min > del max = 160 ml/min).

Grazie



Sesso: M
Altezza: 183 cm
Peso: 88 Kg



RISULTATO DELLE ANALISI


CHIMICA CLINICA SIERO

Esame...................Esito.............Unità........valori di riferimento
----------------------------------------------------------------------------

Azotemia................23................mg/dL.........10 - 50

Creatinina..............0,7...............mg/dL.........0,4 - 1,2



CHIMICA CLINICA URINE

Esame..........................Esito...............Unità.......valori di riferimento
---------------------------------------------------------------------------

Diuresi..........................1620..............ml/24h

U-Creatinina..................146,9.............mg/dL

Clearance Creatinina....236,1....H......ml/min.......95 - 160
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

i suoi reni funzionano perfettamente, come testimoniato dal valore di creatininemia da cui è possibile stimare la funzione renale. Ho qualche dubbio anche io sulla veridicità del risultato della chimica urinaria, in particolare sul valore della creatininuria. La concentrazione di creatinina nelle urine mi sembra troppo alta, come se venisse da un campione concentrato (del mattino, ad esempio). Le urine delle 24 ore sono state raccolte bene, in un unico contenitore? Il campione in cui è stata dosata la creatininuria è stato preso dalle urine delle 24 ore di cui ha misurato il volume oppure da un campione estemporaneo?
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010

Gentile Dott. Mangione,
innanzitutto grazie per la cortese risposta.

Credo di aver raccolto bene le urine nelle 24 ore in un unico contenitore (primo getto del primo giorno eliminato e raccolta nello stesso contenitore fino al primo getto del giorno seguente, più o meno allo stesso orario).


Credo che il campione sia stato prelevato dalle urine delle 24 ore che ho consegnato in ospedale.


Da cosa può dipendere l'elevato valore della concentrazione di creatinina nelle urine ?

Da cosa può dipendere l'elevato valore della clearance della creatinina (236,1 ml/min > del max = 160 ml/min) ?


grazie tante
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

continuo a ritenere molto strano un valore della clearance della creatinina di quel tipo. Non è che sia preoccupante; è che è proprio inverosimile...

Sono propenso a pensare che la concentrazione sia stata determinata su un campione estemporaneo del mattino e da lì sia stata calcolata la clearance. Ovviamente, non si tratta di errore suo.

Ha per caso eseguiti sforzi fisici importanti durante la raccolta o nei 2-3 giorni precedenti? Assume integratori a base di creatina?

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Mangione,

credo che non sia possibile che al laboratorio analisi dell'ospedale abbiano determinato la concentrazione della creatinina nelle urine su un campione estemporaneo del mattino, in quanto io ho consegnato solo il contenitore delle 24 ore, al limite potrebbe essere successo che involontariamente ci sia stato uno scambio di campioni, ma la cosa la ritengo improbabile.



Non ho fatto sforzi fisici importanti durante la raccolta, ne nei 2-3 giorni precedenti.


Non assumo integratori di creatina o di altro genere.



Stando cosi' le cose Lei ritiene che la cosa piu' probabile sia un errore commesso in ospedale ?


Se non c'e' stato errore in ospedale, cosa significa avere una concentrazione di creatinina nelle urine cosi' alta e una clearance della creatinina cosi' alta?


La ringrazio anticipatamente per la sua cortese risposta.
[#5] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Chiariamo che il valore della clearance della creatinina preoccupa quando è bassa (diciamo sotto i 60, per semplicità); e quasi mai la si trova sopra i valori di riferimento. Nella fase precoce di alcune nefropatie, come la nefropatia diabetica o anche nell'obesità, la clearance della creatinina può essere superiore al classico valore di riferimento di 120-130 ml/min; ma non mi risulta possa arrivare ai valori che lei ha riportato.

Come ultima domanda: assume qualche genere di farmaco in modo continuativo? Aveva mangiato molta carne nel giorno precedente?

Ad ogni modo, visto che il valore che lei ha avuto non sembra coerente con la realtà, le consiglio di ricontrollare l'esame magari cambiando laboratorio. Visto che farà la raccolta delle 24 ore potrebbe controllare anche l'albuminuria.

Saluti
[#6] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Mangione,

ho seguito il suo consiglio di ripetere l'esame cambiando laboratorio, i risultati sono questi:


CHIMICA CLINICA SIERO

Esame(metodo).................Esito.............Unità........valori di riferimento
----------------------------------------------------------------------------

Azotemia(UV-RATE)...........27................mg/dl.........15 - 50

Creatinina(RATE-JAFFE').0,85..............mg/dl.........0,7 - 1,2



CHIMICA CLINICA URINE (urine 24h)

Esame.(metodo).................Esito...............Unità.......valori di riferimento
---------------------------------------------------------------------------

Diuresi................................900.................cc/24h

Creatinuria.........................218,70............mg/24h.......80 - 180

Clearance...........................126..................ml/min.......60 - 150

Microalbuminuria(Nefe.)....1,45................mg/dl.........inf. a 1,9


Come potra' vedere la Creatinuria = 218,70 mg/24h supera il max = 180.

Cosa significa ?

Come stanno i miei reni ?

grazie tante per la sua cortese risposta
[#7] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Lei elimina urine molto concentrate, come si evidenzia anche dal volume urinario giornaliero inferiore a 1 litro.

Il valore di clearance che viene riportato non mi torna con i conti. 126 ml/min è normale, ma a me risulta 160 ml/min. Questo sempre sotto la condizione che lei abbia raccolto TUTTE le urine delle 24 ore (comprese quelle emesse durante l'evacuazione).

Questa modesta iperfiltrazione è compatibile con l'obesità, il che vuol dire che i suoi reni funzionano bene adesso, ma potrebbero essere a rischio di funzionare meno bene in futuro. L'albuminuria è normale, il che significa che i suoi reni non sono danneggiati.

Le consiglio, credo in modo non originale, di ridurre il suo peso corporeo e tenere controllati i parametri del metabolismo (glicemia, lipidemia).
[#8] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Dr. Mangione,

grazie mille per la sua cortese risposta.