Utente 111XXX
Gentili medici di medicitalia
Vorrei conoscere quali probabilità ci sono che un' angioplastica con stent utilizzata per curare una stenosi aortica dia luogo ad una dissezione aortica .
la localizzazione dell'intervento sarebbe una coronaria.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Pugliese
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
gentile utente la sua domanda è un pò confusa nn si capisce bene cosa chiede. che tipo di intervento deve esegure il paziente? è lei il paziente? ha dei fattori di rischio? lo stent coronarico non ha niente a che vedere con la stenosi aortica, sono due patologie differenti che si trattano in modo differente. se poi si riferisce alla dissezione è una complicanza che può vrificarsi sia per la chirurgia della valvola aortica che per quella delle coronarie.
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
gentilissimo dottore,
mi scuso per la confusione con cui ho formulato la domanda.
Un mio parente stretto, si tratta di mio zio, ha subito un intervento di angioplastica ad una arteria coronaria, non conosco i fattori di rischio a cui è sottoposto, le posso dire che si tratta di una persona di 57 anni.
Vorrei conoscere la probabilità con cui si potrebbe verificare una dissezione.
la ringrazio in anticipo per la sua disponibiltà
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Pugliese
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
gentile utente, la dissezione coronarica è uno dei rischi legati alla procedura di angioplstica, tuttavia, non è una evenienza frequente per fortuna..
[#4] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la sua risposta