Utente 153XXX
Buonasera! Sono un ragazzo di 32 anni, di 90 kg per 175cm. Il mio stile di vita è frenetico, ma trovo anche molto tempo per l'attività sportiva (circa 6-8 ore alla settimana). Vorrei sapere perché senza profilattico ho un'erezione "d'acciaio" che dura anche per un paio d'ore senza eiaculare mentre con il profilattico (maxi, supersottile, stimolante, in lattice, non in lattice...) no. Se arrivo sì e no a dieci minuti prima di perdere l'erezione è tanto, e spesso non riesco a eiacularci dentro. La sensazione è di perdere la sensibilità, di camminare a occhi bendati per così dire... Le mie dimensioni massime sono 17-18cm di lunghezza e circa 14-15 di circonferenza. Vorrei non esporre la mia partner a gravidanze indesiderate, ma lei ha (credo giustamente, viste le controindicazioni) remore sull'uso della pillola anticoncezionale. Che soluzione trovare? Per ora mi sto affidando al coitus interruptus, con molta attenzione... però... spero possiate aiutarmi. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in presenza di un disagio sessuale legato al profilattico,molto frequente,il metodo anticoncezionale va concertato con la partner.Le "remore" circa l'uso della pillola anticoncezionale devono essere indicate dal ginecologo ma,purtroppo,il sud Italia,in particolare,ha delle acritiche riserve verso tale metodo anticoncezionale...Ha mai eseguito uno spermiogramma e.o una visita andrologica?La prevenzione va fatta in due.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dott. Izzo,

La ringrazio per la Sua pronta risposta, che mi conforta non poco (insomma, mal comune, mezzo gaudio...). Io una visita andrologica non l'ho mai fatta, né tantomeno uno spermiogramma. Penso sia il caso di farli, e oggi ne parlerò con il mio medico curante. Potrebbe nel frattempo chiarirmi lo scopo degli esami e della visita per lo specifico del mio problema, aldilà dell'importanza di controllare qualcosa che non ho mai controllato? Ricambio la cordialità
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la contraccezione va affrontata in coppia e,contestualmente,bisogna sapere di che cosa si sta trattando...Buona Pasqua.
[#4] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Buona Pasqua anche a Lei!