Utente 153XXX
buon giorno, volevo delle informazioni in quando mercoledi 31 marzo, mio cognato a lavoro ( una macchina che taglia il cartone) si è tagliato radicalmente la prima falange del medio e anulare mano sinistra.
Non gliel hanno potute riattaccare, cosi gli hanno messo i punti , dato gli antibiotici e antidolorifici.Adesso deve tornare mercoeldi per la prima medicazione, lui è molto preoccupato in quando ha molto dolore e la mano è gonfia.Gentilmente volevo sapere come si deve comportare ! Inoltre la mano va tenuta alta o bassa? I medici hanno messo in conto, che c'è il rischio di tagliare ancora ed arrivare alla seconda falange,dicono che dipende com'è andata l'operazione ! volevo in merito sapere un po' di informazioni. Nel RINGRAZIARVI ANTICIPATAMENTE.
BUONA PASQUA
GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nunzio Catena
28% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gentile signore,
la mano va assolutamente tenuta alta in modo da favorire la circolazione.
Per quanto riguarda la possibilità di dover abbassare il livello di amputazione, questo si potrà vedere solo con il passare dei giorni valutando l'evoluzione degli adattamenti circolatori dopo il trauma.
Saluti