Utente 153XXX
valore Omocisteina:
10,89 su valori di riferimento 4,10 / 10,60: posso stare tranquillo? due anni fa i valori di riferimento erano più alti e io avevo un 13.
Posso stare tranquillo ? L'elettrocardiogramma fatto è nella norma.
Esame microscopico del sedimento (urine):
rari leucociti ben conservati e rari urati amorfi
posso sapere di cosa si tratta ?
in questo periodo sto facendo una cura con Itraconazolo. grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

l'omocisteina è un aminoacido che si forma nel nostro corpo a partire da un altro aminoacido essenziale la metionina che viene introdotto con l'alimentazione e soprattutto si trova nella carne, nelle uova, nel latte e nei legumi.

L'omocisteina nel nostro organismo viene trasformata in una sostanza utile grazie all'azione di alcuni enzimi a sua volta aiutati da alcune vitamine come quelle del gruppo B.

Se l'omocisteina non riesce ad essere trasformata questa si accumula nel sangue e può provocare danni ai vasi sanguigni alla loro struttura e funzionalità.

L'omocisteina indica un fattore di rischio cardiovascolare ed infatti sappiamo che un alto tasso di omocisteina nel sangue (oltre il 12% dei valori normali) può aumentare di tre volte il rischio di ictus o infarto cardiaco.

Detto questo poi da urologo per una valutazione più precisa le sposto il suo quesito anche in area "Cardiologia".

Un cordiale saluto.