HIV hpv  
 
Utente 635XXX
Salve,
sono una ragazza di 24 anni. Ultimamente mi sono sottoposta a un pap test ed è risultata la presenza di cellule ASCUS unita a flogosi severa. Il ginecologo quindi mi ha effettuato un ulteriore pap test per verificare la presenza di hpv..tra qualche giorno devo avere il risultato. Vi contatto perchè vorrei sapere come può avvenire il contagio..leggo ovunque che può avvenire solo sessualmente. Io, però, sono fidanzata da 4 anni e mezzo, il mio fidanzato non ha mai avuto altri rapporti prima di me (e penso neanche durante) e io precedentemente ho avuto solo un altro ragazzo (che all'epoca era vergine) con il quale, tra l'altro, non ho avuto rapporti completi. Ora come è possibile che ho l'hpv? Voglio sppecificare che per più di due anni ho avuto la candida che sono riuscita a debellare solo da circa un anno..è possibile che ci sia una connessione? Inoltre vorrei sapere se è possibile il contagio con oggetti infetti in quanto mi è venuto un dubbio. Nel periodo in cui avevo la candida ho iniziato a bollire le mutandine e ad asciugare le parti intime con della carta assorbente (tipo carta da cucina) per evitare il ri-contagio..Questa pratica continua ancora oggi per abitudine. Il dubbio è che la carta assorbente non è igienizzata e quindi potrebbe essere lei la causa?Devo smettere di usarla? Inoltre vorrei sapere se la bollitura è utile anche per il virus dell'hpv..per eliminare il virus dagli indumenti intimi. Ancora una domanda: negli ultimi giorni mi si sono infiammate le ghiandole ascellari..può essere connesso all'hpv o all'infiammazione risultata dal pap test? E poi è vero che l'hpv può provocare l'infertilità? Scusate per le tante domande ma sono un pò scoraggiata e preoccupata perchè nonostante cerchi di essere molto attenta all'igiene vengo attaccata da mille virus e batteri. Vi ringrazio tanto
[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
VIAREGGIO (LU)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Ma...... prima di tutto bisogna accertare che ci sia veramente un infezione da HPV e da quello che mi dice mi se mbra molto improbabile
Il patologo segnala delle modeste alterazioni cellulari chiamate ASCUS al clinico affinchè controlli meglio la donna o con un test HPV o con un pap test a distanza di sei mesi o con un eventuale colposcopia
Il referto di ASCUS significa solo che ci sono delle alterazioni cellulari per lo più legate a fatti infiammatori banali che si rislovono spontaneamente in breve tempo.
Starei pertanto tranquilla
[#2] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
VIAREGGIO (LU)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Ma...... prima di tutto bisogna accertare che ci sia veramente un infezione da HPV e da quello che mi dice mi se mbra molto improbabile
Il patologo segnala delle modeste alterazioni cellulari chiamate ASCUS al clinico affinchè controlli meglio la donna o con un test HPV o con un pap test a distanza di sei mesi o con un eventuale colposcopia
Il referto di ASCUS significa solo che ci sono delle alterazioni cellulari per lo più legate a fatti infiammatori banali che si rislovono spontaneamente in breve tempo.
Starei pertanto tranquilla