Login | Registrati | Recupera password
0/0

Esenzione totale 048 per lnh

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010

    Esenzione totale 048 per lnh

    Buonasera,
    alla persona in esame e' stato diagnosticato un Linfoma non Hodgkin, la ASL ha rilasciato il documento che attesta l'esenzione totale (codice 048).
    La mia domanda riguarda quali servizi gratuiti ha diritto l'interessato. E' capitato piu' volte di dover pagare quasi per intero alcuni dei medicinali prescritti dall'ospedale dopo ogni ciclo di chemio. Inoltre anche per i medicinali "gratuiti" si e' pagato un corrispettivo di 1.50 euro per ogni ricetta medica.
    Riporto a titolo di esempio due farmaci:
    - Longastatina viene pagata 26 euro in quanto esiste il generico, prescrivendo il generico il costo sarebbe di 1.50
    - Debridat viene pagato per intero in quanto in fascia C

    Vorrei conoscere se e' corretto il comportamento del farmacista e del medico curante (che barra sulle ricette la casella "non esente")

    Grazie



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1349 Medico specialista in: Medicina legale e delle assicurazioni
    Igiene e medicina preventiva

    Risponde dal
    2009
    Gentile Signore,

    L’esenzione per una malattia cronica dà diritto a ricevere gratuitamente le prestazioni specialistiche individuate dal regolamento ministeriale, necessarie al trattamento della malattia, al controllo della sua evoluzione ed alla prevenzione degli aggravamenti, ma non comporta benefici particolari per quanto riguarda l’assistenza farmaceutica.
    In base alle norme dello Stato, infatti, i medicinali sono classificati in fascia A (gratuiti per tutti gli assistiti), in fascia A con Nota CUF (gratuiti solo per le persone che si trovano nelle particolari condizioni indicate nella Nota) o in fascia C (a pagamento per tutti gli assistiti, compresi gli assistiti esenti per malattia cronica).
    Alcune Regioni italiane hanno recentemente introdotto un ticket sui farmaci di fascia A (in genere una quota fissa per confezione o per ricetta) ed hanno autonomamente individuato le categorie di soggetti esenti da tale ticket, tra i quali, talvolta, gli esenti per malattia cronica.

    Per conoscere nel dettaglio i casi di esenzione dal ticket regionale sui medicinali di fascia A è bene rivolgersi direttamente alla propria ASL o alla Regione di appartenenza.

    Informazioni più dettagliate al seguente link ministeriale:
    http://www.salute.gov.it/esenzioniTicket/paginaFAQEsenzioniTicket.jsp?i

    Cordiali saluti


    Mario Corcelli, MD
    Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
    http://www.medico-legale.it

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    La ringrazio per la chiara ed esauriente spiegazione



Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18/04/2010, 07:11
  2. Il linfoma è presente nel midollo
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/10/2009, 14:39
  3. Pariet ed esenzione 048
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13/10/2010, 20:43
  4. Diritto d' invalidità
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05/08/2009, 14:27
  5. Danni da diossina
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08/04/2011, 08:24
ultima modifica:  28/10/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896