Utente 768XXX
Salve vi spiego il problema.Circa un anno fa,più o meno a 18 anni compiuti,incominciai ad accorgermi di avere un pò il setto nasale e la punta del naso deviati.Passando sempre più tempo davanti allo specchio mi accorsi di avere parte del mento asimmetrico,in particolare la parte sinistra più sviluppata della destra,ed infine di avere un leggerissimo dislivello tra gli occhi.Convinti i miei per una visita,prenoto da un maxilo-facciale che all'inizio parlò di una microsomia facciale( non ricordo bene il termine che usò),poi passò a parlare di una semplice malocclusione da curare e di fare un trattamento ortodontico.Così mi ritrovai con l'apparecchio classico,quello con le famose "stelline" e con gli elastici,e nel frattempo non so ancora cosa ho realmente e vedo ancora il mio volto asimmetrico.
Il problema sorge anche con i miei genitori che sanno che ho una semplice malocclusione mentre io mi vedo molto asimmetrico riguardo al volo e ogni volta devo combattere con loro sentendo la solita frase :"Nessuno è simmetricamente perfettto tutti abbiamo dei difetti"...e mi si scalda il sangue sentire ciò e poi vedere altre persone in foto che sembrano tutt'altro che asimmetrici.
Ora vi posto una mia immagine per chiedervi se dalle foto potete notare delle irregolarità e di seguito come comportarmi con i miei e i dottori.


http://www.iouppo.com/life/pic1/e0652ff158cf8428d541af467f8698e5.JPG



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Medici
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
la frase dei suoi genitori è corretta; tuttavia, anche persone con un viso armonioso possono trovare dei dettagli che vorrebbero modificare.
Non c'è nulla di male nel voler cambiare il proprio aspetto.
Detto questo, anche se lei è maggiorenne, sarebbe bene che si confrontasse con i suoi genitori i quali, mi sembra, le siano venuti incontro facendola valutare da uno specialista.
Se quanto le ha consigliato questo medico non la soddisfa, può sempre effettuare un secondo consulto, magari concentrando i suoi quesiti su ciò che realmente costituisce un disagio estetico per lei.
L'apparecchio ortodontico può modificare il volto di una persona ma solo leggermente e solo in determinate aree (buccali e peribuccali); certamente non quelle di cui lei si preoccupa.
Dalla sua fotografia non è possibile dire molto anche perchè è colta solo frontalmente.
Saluti

[#2] dopo  
Utente 768XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dott.Medici per la Vostra.A giorni vedrò di andare da un altro esperto per farmi valutare,data l'impossbilità di notare asimmetrie attraverso una semplice foto frontale.
[#3] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
A prima vista direi che l'eventuale asimmetria sia di modesta entità, sicuramente con una visita ed un corredo di rx sarebbe più facile essere più precisi.
Comunque non sembrerebbe trattarsi di una microsomia emifacciale, la quale avrebbe determinato asimmetrie ben più gravi e vistose della sua.
Se l'asimmetra riguardasse solo il mento, con un intervente relativamente semplice (mentoplastica) il problema si risolverebbe in tempi rapidi, ma è necessario escludere anche il coinvolgimento della mandibola e mascellare superiore.
Concordo con un ulteriore visita da altro speciliasta che possa essere più esaustivo nei suoi confronti.
Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
Le confermo quanto già risposto da altri specialisti.
Dato che Lei è molto motivato per quanto riguarda il Suo aspetto, e dato che trattamenti chirurgici ed ortodontici non sempre portano ad una perfetta simmetria, le suggerisco di parlarne con il Suo Medico di Medicina Generale, che potrà suggerirLe eventuali ulteriori consulenze.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Con photoshop ho provato a modificare e rendere simmetrico il suo viso.
Sarò lieto di inviarle questo file in posta elettronica: in un caso la simmetrizzazione appare quasi comica.
Meglio l'originale sicuramente!
Ma questo è così con quasi tutte le persone a cui si fa questa prova, non solo a lei.

L'asimmetria c'è, è evidente, inutile nasconderlo.
Non so se è tale anche a livello osseo, avendo fatto questa analisi solo su una foto, e non su una lastra.
Non vedo come questa asimmetria possa essere cambiata.
Non certo con l'ortodonzia: le potrà modificare la malocclusione, ma non potrà certo modificarla "dalla bocca in su".

Dato che, tutto sommato, ritengo che lei non possa farci niente, tale è e tale resta, potrà usare tutti gli accorgimenti utili per nasconderla o per valorizzarla.
Pensi a come le asimmetrie vengono ricercate e create ad arte, per esempio con le pettinature, i colpi di colore ai capelli, o quant'altro.

Essere asimmetrici è una caratteristica, non un difetto.
Come il sottoscritto, ad esempio, che quando si taglia troppo i capelli ha una orecchia a sventola.
Una, dico, non tutte e due!
E' come vedere un taxi da davanti, con una sola portiera aperta!

Non le sto dicendo "Sal comune mezzo gaudio".
Ma di concludere: "Sono asimmetrico. E allora? Cosa c'è di male? Cosa c'è di sbagliato?"
[#6] dopo  
Utente 768XXX

Iscritto dal 2008
Ringrazio ancora per le Vostre risposte.Il mio scopo,sin dalle prime volte che notai queste asimmetrie,era quello di cercare di corregere almeno le asimmetrie più evidenti come quella del mento e del naso( dalla foto non sono molto evidenti,dal vivo lo sono di più)e non di cercare di avere un perfetta simmetria.Non vorrei aver fatto un trattamento ortodontico per una leggerissima malocclusione( ho portato in precedenza per ben 5 anni apparecchi diversi ) e poi ritrovarmi insoddisffatto nel avere ancora le evidenti asimmetrie.Non sono un ragazzo molto pignolo sull'estetica,ma proprio perchè sono un ragazzo di 18 anni,vedere quelle asimmetrie che ,come già detto,dal vivo sono molto più evidenti,mi butta un pò giù.
Dopo ciò,ho una domanda da porVi.Una persona è asimmetrica già dalla nascita e con lo sviluppo il tutto si accentua,oppure è dovuto ad un cattivo trattamento ortodontico fatto in precendeza o le asimmetrie si creano casualmente?(ovviamente parlo di asimmetrie un pò più accentuate del dovuto).

P.s Per il Dott.Formentelli.Mi farebbe piacere avere queste foto poichè non ho mai provato a fare un'operazione del genere.
[#7] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Mi scriva nella mia e-mail privata, gliele invio.