Utente 147XXX
Buongiorno, ho 18 anni e sono stato operato 4 giorni fa ( Giovedì 1 Aprile 2010) di varicocele al testicolo sx ma non mi è stato detto di quale grado fosse il varicocele, solo che al momento l'operazione poteva anche essere evitata. in ogni caso ho deciso di operarmi ugualmente. premetto di aver già cercato e letto i post degli altri utenti, di conseguenza mi sembra di capire che il gonfiore post intervento sia normale; quello che non ho trovato nei precedenti post è invece la colorazione del testicolo: il secondo giorno dall'intervento ho notato un notevole aumento delle dimensioni del testicolo sx (quasi come una palla da tennis x intenderci) e il terzo giorno la zona intorno alla parte operata sul testicolo sx è diventata di un colore blu/viola. è normaale tutto questo?
Venerdì ho l'appuntamento presso l'ospedale dove presumo mi tolgano i punti. nell'attesa volevo avere un vostro parere.
grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,adesso che il Suo "desiderio di essere operato"...e' stato esaudito,non Le rimane che seguire le indicazioni del solo chirurgo operatore.Comunque,il colorito non e' del testicolo,bensi della borsa scrotale e,probabilmente,e' in corso un idrocele reattivo che va valutato nel tempo. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Il problema è che nell'ospedale in cui sono stato operato mi è stato offerto un pessimo servizio: totale mancanza di informazione e di organizzazione. il dottore dopo l'intervento non mi ha nemmeno visitato, ma si è limitato a stampare la carta per la dimissione. non sono stato informato nemmeno sulle possibili conseguenze post-operatorie e sul comportamento che avrei dovuto mantenere ( es. ripresa attività fisica, atività sessuale, eventuale disinfettazione della ferita con i punti ecc.). di conseguenza ho posto io qualche domanda al medico, per soddisfare qualche dubbio che avevo al momento; tuttavia vedendo la situazione attuale mi sono un pò preoccupato.
inoltre, una cosa che mi sono dimenticato di dire, è che insieme al varicocele sono stato operato al cosiddetto frenulo breve, anche se penso che questo non influenzi lo stato della sacca scrotale: dalla zona del frenulo esce ancora un pò di sangue ma presumo sia normale vista la breve distanza dall'operazione. ditemi se sbaglio.

grazie per il suo parere. buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la ripresa della normale attivita' ,sia sessuale che sportiva,avverra' con gradualita' dopo circa 20 gg. dall'intervento di varicocele.Effettivamente e' ancora presto per poter giudicare il quadro clinico in toto.Cordialita'