Utente 148XXX
Gent.mi dott.ri,

vorrei chiedervi un informazione
Qualche giorno fa, mio matiro ha eseguito uno spermiogramma con centrifugazione dove sono stati trovate rarissime cellule germinali. Nel 2005 a mio marito gli era stato diagnositcato dopo biopsia testicolare (testicolo destro)la sindrome a sole cellule del sertoli.
Ora mi chiedo ma se la dicitura della diagnosi è : "aplasia totale delle cellule germiali" come è pssibile trovare se pur poche delle cellule germinali nella sua situazione?
Nel caso decidessimo di sottoporci a Tese ( finora non considerata, perchè mio marito ha molta paura del post-operatorio, visto che è stato daveero per tanto male dopo la biopsia) potremmo pensare ad una preparazione in contemporanea delle sua Tese e della mia stimolazione in caso si trovasse qualcosa?
GRAZIE PER L'AIUTO! fORSE ABBIAMO RIPRESO A SPERARE!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
probabilmente ma con beneficio di inventario, nel centrifugato, hanno trovato qualcosa ma non hanno fatto un citologico di riconoscimento e hanno dato per germinali cellule che non lo erano.
se la diagnosi bioptica di sindrome a sole c. del sertoli è corretta e non hanno trovato spermatozoi o spermatidi come sembrerebbe la vedo dura anche con la TESE.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo dott.re, innanzitutto grazie per la sua disponibilità,ma è stato eseguito anche l'esame citologico visto che presso il laboratorio conoscevano la nostra situazione.
Grazie mille!
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
bene. allora sul citologico dovrebbe essere descritto il tipo di cellule trovate. se sono presenti spermatidi è una cosa e se altro un'altra. in altri termini: se c'è un arresto maturativo e si sa lo stadio, cambia, entro certi limiti, la prognosi.
cordialmente