Utente 154XXX
salve, ho 23 anni e da qualche anno ho notato che muovo i muscoli del viso differentemente da parte a parte. nella parte sinistra tutto ok, nella parte destra però trovo difficoltoso fare "occhiolino", non riesco a tirare in basso verso destra il labbro inferiore e ho notato anche che l'occhio destro ha sempre la palpebra leggermente più calata dell'altro. quest'ultima è una cosa che non ha mai notato nessuno, io lo noto sempre guardandomi allo specchio... pensavo fosse una mia paranoia perchè sapevo già di questi problemi a muovere certi muscoli del viso...ma ieri mia madre guardandomi mi ha detto "ehi! ma che hai un occhio più piccolo dell'altro?" e allora mi sto preoccupando...cosa è?

non so se serve, ma all'età di 14 anni circa ho fatto una terapia ortodontica per mandare in avanti la mandibola, avevo un apparecchio con delle molle che mi impedivano di aprire la bocca completamente e che a bocca chiusa mi spingevano la mandibola in avanti. questo apparecchio oltre a causarmi un fastidiosissimo clic in apertura (a sinistra) manifestatosi a distanza di qualche anno da quando lo ho tolto, non ha fatto niente, infatti la mia mandibola è in pochi anni ritornata alla sua posizione iniziale, con in più il problema del clic. recentemente mi hanno pure trovato entrambi i denti del giudizio inferiori messi orizzontalmente e ancora sotto la gengiva; il dentista con delle radiografie sotto mano mi ha detto che sono completamente formati e li in quella posizione da anni e che se non si muovono e non mi danno fastidio non conviene toglierli perchè richiederebbero un intervento molto invasivo perchè sono molto in profondita.
ora riflettendo ho notato che questi problemi al viso sono comparsi più o meno da quando è comparso il clic e la mia mandibola è tornata come prima (4 anni fa). inoltre 4 anni fa, è anche quando mi sono comparsi i denti del giudizio superiori e quindi presumibilmente anche quando mi si sono formati quelli inferiori. non è che queste cose hanno una relazione tra loro? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
la Sua sintomatologia, difficilmente verificabile e valutabile in assenza di visita e di documentazione, non può essere commentata.
Difficilmente tutto quanto Lei riferisce può significare che "queste cose hanno una relazione tra loro".
Le suggerisco di rivolgersi al Suo Medico di Medicina Generale, che potrà eventualmente porre indicazioni per consulti specialistici.
Cordiali saluti