Utente 102XXX
Gentilissimi Dottori,
ho 39 anni, e da circa 6 mesi soffro di tachicardia notturna.

La sera vado a letto e dopo circa mezz' ora il cuore inizia a battere forte per qualche minuto

Credo di non essere ansioso e da analisi del sangue e della tiroide non risultano esserci problemi.

La cosa strana è che il problema si manifesta solo nelle notti in cui non dormo a casa. Intendo dire che per lavoro dal lunedì al venerdì vivo in un' altra città ed è solo in questi giorni che il problema si manifesta.

A questo punto inizio a pensare al "peggio" e questo mi fa vivere male.

Premetto che sto prendendo appuntamento presso un affermato chirurgo, ma data la vostra disponibilità chiedo anche a voi un parere.

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'unico modo per documentare l'eventuale presenza e tipo di aritmia nel corso dei Suoi sintomi, è la registrazione dell'ECG dinamico per 24 ore (Holter). Infatti, spesso la sensazione di palpitazioni anomale non corrisponde ad un vero e proprio problema aritmico.
Cordiali saluti
P.S. Non mi è chiaro il motivo per cui si rivolge al chirurgo.
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il suo fastidio, per come riferito, sembra più un problema di natura ansiosa che non cardiaca. Ne parli anche al curante per una eventuale terapia ansiolitica.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Pugliese
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
fai un ecg tanto per cominciare e una visita cardiologica. dopo aver escluso problemi organici e perso un pò di peso, perchè da sdraiato potrebbe causarti difficoltà respiratorie che potrebbero ripercuotersi sul cuore, attribuisci la tua tachicardia all'ansia che ti causa lo stare fuori casa
[#4] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la pronta risposta.

Nel messaggio precedente ho omesso di dire che da ormai un anno assumo una pasticca di tenormin al giorno perchè le prove di sforzo mi facevano aumentare la pressione.
In condizioni normali la mia pressione è 80-130 con 75 battiti al minuti.

Sì, sono in sovrapeso ma ho una paura terribile a fare attività fisica perchè penso che mi 'scoppi' il cuore.

Comunque ridirò tutto al mio cardiologo e spero il problema si risolva.

Grazie ancora