Utente 154XXX
Salve,

Ma le persone che come anestesisti e chirurghi passano in sala operatoria molte ore al giorno e per tutta la loro carriera respirano i vari GAS della sala operatoria.
Mi chiedevo se questi potevano essere dannosi per esempio al fegato?

Dalle analisi del sangue è possibile vedere dei valori leggermenti alterati degli allogenati...


Ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, effettivamente in passato ci poteva essere qualche problema perchè i vapori anestetici, anche nella fase prealogenati, erano più tossici, le sale operatorie non avevano sistemi di condizionamento e depurazione dell'aria ambiente, e in casi limite sono state descritte forme di Epatiti tossiche ed altro.
Oggi non è più così, c'è grande attenzione alla sicurezza, ed i vapori anestetici, quando usati, sono molto meno tossici, l'ambiente delle sale operatorie è periodicamente controllato ed anche i Respiratori sono più sicuri. Quindi una bella differenza!
Certo il nostro lavoro ci porta comunque ad affrontare dei rischi.
Quello che ci chiede sulle eventuali analisi del sangue, non è molto praticabile, primo perchè dire" valore leggermente alterato di alogenati" non è corretto, dato che nel sangue gli alogenati non ci dovrebbero essere, e poi, anche dopo una anestesia vengono rapidamente eliminati.
Posso io chiederle una cosa? Come mai questo interesse per l'ambiente delle Sale Operatorie?
Cordialmente