Utente 482XXX
buongiorno dottore,
mia madre è in cura dal 21 gennaio 2010 con Xeloda, accusa di forti dolori all'addome ma piu specifico ai fianchi. Volevo sapere se questi dolori fanno parte degli effetti collaterali di questo farmaco. Cosa mi puo dire riguardo questo farmaco? Funziona?
Mia madre è stata operata nel '93 per carcinoma mammario, e nel 2006 per metastasi ossea.
Spero di ricevere al piu presto una sua risposta.
La ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

la capecitabina (Xeloda) è un buon farmaco. Per un consiglio più mirato occorrerebbe prendere visione della documentazione clinica completa. I dolori vanno meglio indagati ed in prima ipotesi non sono da attribuire all'assunzione di Xeloda.

Cari saluti

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Utente 482XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio, però ho letto su internet di una signora con stessi sintomi in più arrossamento di manie e piedi (che mia mamma non ha) e questa signora ha avuto meno dolori con la diminuizione della dose Xeloda. Puo essere quello?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

la sindrome mano-piede può essere presente in terapia con Xeloda. Il dolore ai fianchi può anche essere indipendente dalla terapia con Xeloda. Senza visitare la paziente è difficile dirlo.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it