Utente 154XXX
Ho 42 anni ed ho sempre avuto pesantezza alle gambe per presenza di capillari molto evidenti. Da 15 gg. ho dei dolori alle gambe, la sera non riesco neanche a distendermi nel letto perchè mi tira dietro al ginocchio dove sono più evidenti le vene. Due gg.fa ho avuto la febbre a 38 e praticamente le gambe paralizzate. Volevo sapere se la febbre asintomatica tranne i dolori alle gambe può essere una conseguenza o la concomitanza di due eventi? Che esami mi consiglia di fare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

la sua descrizione risulta piuttosto lacunosa, chiaramente non per sua colpa, non essendo un medico, questo è uno dei tanti limiti di una consulenza a distanza.

lei parla di capillari di febbre e dolore agli arti inferiori.

non ha mai parlato di essere portatore di varici agli arti inferiori.

se fossero presenti e se le gambe fossero calde e dolenti, la febbre potrebbe dipendere da tutto ciò.

non ci è possibile prescrivere esami diagnostici e terapie proprio per la assenza di una visita che darebbe la possibilità, viceversa, di poter ottenere con questa, indicazioni per ipotizzare un programma diagnostico.

il consiglio quindi è quello di rivolgersi al suo medico curante, solo lui potrà decidere le indagini più corrette, e di conseguenza eventualmente consigliarle una terapia o una visita specialistica.

ci tenga informati

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Effettivamente mi sono espressa male, ma in realtà sono varici agli arti inferiori. La febbre è sparita prendendo delle gocce di Novalgina, infatti dopo una mezz'ora dal medicinale avvertivo un sollievo agli arti, però non so dirle se il motivo fosse lo sfebbramento o per il medicinale. Da stamattina non ho febbre, ma il dolore agli arti persiste, mi sento un'ottantenne ma non credo ad una situazione influenzale perchè non ho nessun sintomo di raffreddamento od altro e perchè già nei giorni precedenti avvertivo dolore agli arti.
Grazie per avermi ascoltata.
Saluti
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

se sono presenti varici, dolore agli arti inferiori e febbre direi che sarebbe opportuno un controllo clinico. per arrivare ad una diagnosi ed ad una terapia.

nn sottovaluterei.

mi tenga informato
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Gentile Sig.ra,
come Le è stato suggerito già dal Collega Catani, la presenza dei tre sintomi riferiti non consente purtroppo a distanza di poterne stabilire una correlazione.

Un controllo del suo Medico potrebbe essere opportuno, mentre un più preciso inquadramento della affezione venosa di cui è portatrice sarebbe senz'altro auspicabile, anche per prevenire ulteriori e più fastidiose manifestazioni.
[#5] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto ringrazio ambedue i medici per la loro disponibilità. Sono stata dal mio medico ed ho iniziato i primi esami.Rx torace con esito nella norma per età e costituzione. Solo lieve ectasia dell'arco aortico. Ecocolordoppler agli arti inferiori con questo esito:Assi venosi femoro-poplitei pervi, comprimibili e con flusso normomodulato con il respiro bil.- Crosse safeno-femorali e poplitee pervie e continenti bil.- Ipotonia delle SI di gamba bil.-Telengectasie e venule diffuse bil. Conclusioni:Linfedema di grado moderato.IVC arti inferiori di grado lieve. Mi ha consigliato il Vasodren, ma mi ha detto che lo stato non è tale da provocare una febbre. Venerdì avrò l'esito delle numerose analisi che mi ha prescritto ed altri esami cardiologici e sarà mia premura informarVi. Grazie sempre e buon lavoro
[#6] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Premesso che ho sempre i miei soliti dolori alle gambe ed un po meno alle braccia il risultato delle analisi è il seguente:Urine tutto ok-Antic.anti-cardiolipina IgG 2 e IgM 3- AB lupus 1,13-Antic.anti nucleo ANA assenti-Potassiemia 4,3- PCR 37- Fattore reumatoide <20- Sieroreazione di waaler rose 5- Sideremia 49-Glicemia 91-Azotemia 30-creatininemia 0,7-colest. 194-Trigliceridi 106-Transaminasi Got 30-Transaminasi GPT 56-LDH 307-CPK 50 Sodiemia 141-glob.rossi 4,68-Glob.bianchi 4,19-Emoglobina 13,8-Ematocrito 41,5-Piastrine 162-VES 12-Antig.Nucleari Estraibili ENA 0,2-Albumina 58,4-Alfa 1 5,3-Alfa 2 10,9-Beta 1 5,6-Beta 2 6,3-Gamma 13,5-
Visita cardiologica-ecocard. ed Ecg tutto ok.E' da escludere un problema cardiologico. Che cosa mi consigliate di fare?
[#7] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
direi che in base ai risultati da lei riportati il problema cardiologico dovrebbe essere escluso. il condizionale viene da me usato per i limiti di una valutazione a distanza.

cordiali saluti