Utente 154XXX
salve martedì sera mi hanno estratto un ottavo incluso non senza difficoltà ho preso i primi due giorni unasin IM poi ho continuato con augumentin compresse e per il dolore brufen600 gonfiore niente ma vi scrivo perchè ancora oggi ho un dolore tremendo dalla zona interessata e circostante mi hanno consigliato di aggiungere bentelan4mg per tre giorni. mi chiedo preoccupato ma il dolore e ancora normale? il mio maxillo mi parlava di alveolite cosè ed è pericoloso? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
un'osteite alveolare, detta anche alveolite, è un'evenienza abbastanza frequente in seguito ad estrazioni chirurgiche complicate e di lunga durata.
Si tratta di una vera e propria infiammazione dell'osso alveolare, che deve essere curata, ed ogni odontoiatra o chirurgo maxillo-facciale conosce il problema.
Non deve essere sottovalutato il sintomo "dolore", soggettivamente variabile e tipicamente trigeminale, che deve essere altrettanto trattato con l'opportuna copertura analgesica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
DOTT.Antonio Maria Miotti la ringrazio per la sua risposta ieri sera sententomi col mio maxillo mi ha cambiato terapia ho fatto toradol con bentelan ed oggi col dolore sto proprio meglio e stasera e per altre tre giorni solo la sera rocefin con bentelan cosa ne pensa? il dolore inizia a divetare sopportabbile solo la sera e un pò più forte purtroppo sto andando anche a lavoro lei che dice e la strada giusta? la ringrazio per la sua cordialità é scusatemi per mie troppe domande ma sono molto ansioso e quando ho sentito la parola alveolite mi sono spaventato la ringrazio ancora di vero cuore.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Grazie a Lei.
Per quanto riguarda il lavoro, dipende dalla sintomatologia e da quanto questa può interferire con la Sua attività e, ovviamente, con il Suo benessere.
Le suggerisco di parlarne con il Suo Medico di Medicina Generale, che dovrebbe eventualmente certificarLe le giornate di riposo.
Cordiali saluti