Utente 154XXX
Buongiorno Dottore. Le vorrei esporre il mio problema.Premetto che sono allergico alla polvere alle graminacee e all'urina del gatto. Da un anno sono in possesso di 4 canarini e non ho mai riscontrato nessuna allergia.Circa 2 settimane fa Ho acquistato un pappagallo calopsite nato in italia non avendo nessun problema. Da circa 3 giorni ho notato che quando il pappagallo mi viene sulla spalla e mi tocca il viso e il collo mi causa prurito.Stessa cosa capita quando lo accarezzo per un po' con l'esterno della mano.Quando invece è nel palmo della mano non capita niente.Ho escluso siano pulci o altri parassiti perchè questi volatili sono trattati con spray insetticida.La informo che la pelle del mio viso e del collo è abbastanza sensibile e irritabile. Oltre a questi problemi non ho riscontrato null'altro ,nè starnuti nè asma. Ora Le chiedo: è il caso di sottopormi ad esami allergologici? Come si manifesta l'allergia a questi volatili? grazie mille per la Sua disponibilita' e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve,
è possibile che si tratti di una forma di allergia. Dovrebbe rivolgersi ad un Centro ove abbiano la possibilità di effettuare test (cutanei e/o su sangue) specifici.
Saluti