Utente 154XXX
Gentile dottore, ho un dubbio che mi angoscia in seguito ad un rapporto forse a rischio avvenuto nell'agosto del 2002 ho eseguito il il 23/02/2009 degli esami che hanno dato i seguenti esiti:

CHIMICA CLINICA

AST 12
ALT 19
GAMMA-GT 30

INFETTIVOLOGIA

HBsAg assente
HBsAb 164 UI/l
HBcAb assenti
ANTICORPI ANTI EPATITE C assenti
Ab ANTI HIV 1+2 assenti
VDRL negativa
Ab ANTI TREPONEMA P. assenti

Tuttavia il 02/04/2010 ho fatto degli altri esami a causa di alcuni problemi intestinali, ho già infatti prenotato visita gastroenterologica e colonscopia, vedo però che ho delle transaminasi fuori dalla norma:

CHIMICA CLINICA

S-GLUCOSIO BASALE 104
S-CREATININA 1.00
eGFR (MDRD) 89.6
S-URATO 6.6
S-AST 23
S-ALT 56 *
S-gamma-GT 69 *

S-COLESTEROLO TOTALE 246 *
S-COLESTEROLO HDL 50
S-TRIGLICERIDI 56
S-IMMUNOGLOBULINE A 1.53
S-FERRO 131

Per cui mi chiedo è possibile che il test per epatite C sia stato falsamente negativo dopo alcuni anni e in assenza di altri rapporti oltre quello del 2002? è necessario ripeterlo? sono un po in ansia

grazie
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò , non è possibile perchè il periodo finestra del virus ep C è di sei mesi, per cui dal 2002 è passato ben più tempo !!! Stia tranquillo