Utente 154XXX
Gentile medico,

sono 2 anni ormai che ho una serie di problemi fisici di cui posso occuparmi solo ora che ho trovato il coraggio di fare le analisi del sangue!
Non so se siano collegati, se si tratta "solo" di stress o se invece alla base c'è qualche piccola disfunzione fisica.
Vista la mia ignoranza in campo medico, provo ad elencare tutti i sintomi che mi creano fastidio...
Premetto che sono una ragazza di 23 anni, di corporatura minuta e che non assumo farmaci a parte l'ipobrufene per i dolori mestruali (ca. 1000-1200 mg a ciclo).

- Dal 2004 a oggi, saltuariamente: basta un colpo di freddo per farmi infiammare i linfonodi della gola che comunque non sono quasi mai in uno stato normale. mi è capitato 3-4 volte di dover prendere antibiotici (leggeri, e cerco sempre di evitarli) perchè questa infiammazione mi faceva salire la febbre oltre i 39°C.
- Da gennaio/febbraio 2008 a oggi: sento costantemente freddo agli arti (soprattutto inferiori) tanto che la notte non riesco ad addormentarmi senza una fonte di calore esterna. da sola non riesco assolutamente a scaldare gambe e piedi.
- Da giugno 2008 a oggi: perdida consistente dei capelli (circa 1/3 del totale). Ultimamente la perdita sembra essere diminuita.
- Durante il 2009: perdite ematiche tra un ciclo e l'altro, non associabili al periodo di ovulazione.
- Aprile 2009: Diminuzione consistente del seno nel giro di 2 settimane.
- Estate 2009 a oggi: Improvviso gonfiore alla pancia che ancora oggi non sono riuscita a far sparire.
- Da tempo indefinito a oggi: senzazione di nausea al risveglio che dura per circa 1-2 ore.
Oggi fisicamente mi sento un pochino meglio rispetto agli anni passati, ma, come descritto sopra, determinati problemi permangono e mi piacerebbe sentirmi a posto con il mio corpo.

Secondo le analisi del sangue e delle urine (penso di aver fatto tutte le anilisi possibili, compresi quelli ormonali), rientra tutto nella norma, a parte i seguenti valori:

Trigliceridi: 41mg/dl Valori di riferimento: 45-150
Urobilinogeno: 2,0 EU/dl Valori di riferimento: 0-0,2
Gamma globuline % 19,3 Valori di riverimento: 11,1-18,8
IgE 151 kU/L Valori di riferimento 0-100

In attesa di un gentile riscontro, la ringrazio anticipatamente e le porgo i miei più cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
direi che le occorrerebbe un endocrinologo. Non stia dietro a peregrinazioni varie ma vada da un buon endocrinologo che le faccia un buona valutazione del suo pattern ormonale.
Poi ci faccia sapere.

saluti

Mocci