Utente 155XXX
Buongiorno, sono alle prese con una semplice devitalizzazione, che mi sta causando molti problemi e dolori.

Sono in cura presso l'istituto stomatologico di Milano e ho avuto problemi con l'ultimo molare in basso a sinistra. Ho sempre avuto denti ben curati, ma questo ha iniziato a logorarsi e bucarsi internamente, creando una specie di buco in cui si incastrava il cibo. Son quindi andato dal dentista e mi han detto che è da devitalizzare. Purtroppo sappiamo che i tempi di prenotazione se non si va dal dentista privato sono piuttosto lunghi, e da febbraio ho dovuto aspettare fino ad aprile per essere ricevuto. Ieri sono andato alla prima delle due sedute di devitalizzazione, e il dentista mi ha detto che il dente non si può devitalizzare perchè, oltre ad essere infiammato, ancora non ha le radici ben sviluppate. Si è infatti stupito perchè è strano che a 19 anni ancora le radici di un dente non si siano sviluppate.

Quindi ieri non ho potuto usufruire della devitalizzazione, mi è solo stata effettuata una pulizia e medicazione del dente, e applicata una specie di protesi provvisoria bianca, che verrà rimossa alla prossima seduta. Non potendo procedere con la devitalizzazione neanche alla prossima seduta, tra una settimana, mi verrà fatta un'otturazione provvisoria, affinchè possa in seguito, presumo quando saranno cresciute le radici del dente...essere devitalizzato.

Chiedo quindi, siccome ho sofferto talvolta parecchio per dolori a quel dente, se dopo l'otturazione provvisoria proverò ancora male...(la devitalizzazione dovrei effettuarla addirittura verso luglio o settembre mi han detto) oppure se, dopo che il dente viene otturato, potrò resistere senza provare quel dolore assurdo e fastidioso che provavo talvolta con il dente cariato da devitalizzare.

Inoltre vorrei sapere com'è possibile che ci siano ancora le radici di un dente da svilupparsi..! E' una cosa frequente? Che tempi di crescita possiamo stimare??

Grazie in anticipo e scusate per la prolissità, spero di essere stato chiaro!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
per dare un parere è necessario visualizzare le radiografie: comunque anche quando un dente presenta radici immature, cioè prive di un apice, in seguito a necrosi della polpa per traumi o infezioni, si procede alle terapie di apicogenesi o apecificazione, che stimolano la formazione dell'apice radicolare e che necessitano di almeno 9 mesi per un risultato apprezzabile. Successivamente si procede alla terapia endodontica definitiva.
E' probabile che si stia procedendo in questo senso: se dovesse provare dolore ha facoltà di comunicarlo ai medici per gli interventi ritenuti più idonei.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Scusi per ultimo molare intende il settimo o l'ottavo?
Saluti
[#3] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Ah si scusate, come ultimo molare intendo il settimo! L'ottavo non ce l'ho ancora!

Grazie ad entrambi per le risposte...! Mi sa proprio che mi tocca rassegnarmi a un altro paio di mesi di sofferenza! Che barba!
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
In effetti avere gli apici del settimo ancora incompleti a 20 anni è un pò strano... In ogni caso come giustamente detto da un collega, in questi casi esiste la metodica della apecificazione.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Ma quello che mi chiedo io è: Ho fatto la radiografia dal dentista privato, perchè avevo da curare una carie e da fare una pulizia...! Lui ha fatto la radiografia eppure non si è accorto di niente, non si è accorto che avevo un dente senza apici...! Ho abbandonato il dentista privato, poichè per una pulizia mi ha chiesto circa 90euro, quando allo stomatologico la pago si e no 30..!! E il dentista da cui sono andato si è accorto che il dente è incompleto...! Il dentista di prima come ha fatto a non accorgersene? Non avrebbe potuto segnalarmelo in precedenza?!

Quindi ora, quello che mi chiedo è....potrei anche avere altri denti senza apici?! Come è possibile che un dentista non si accorga di ciò...non dovrebbe essere una cosa normale osservare bene il dente tramite la panoramica?!

Magari mi sbaglio...non vorrei saltare a conclusioni affrettate...! Ma voi che dite, si è trattata di superficialità del mio ex dentista, o è una cosa possibile, non accorgersi di questo problema?!

[#6] dopo  
Dr. Orazio Ischia
32% attività
0% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Che dirle?Chi è senza peccato scagli la prima pietra?Tutti sbagliano?Nessuno è perfetto?Se vuole può credere che sia stato superficiale,ma magari il secondo dentista potrebbe anche aver sbagliato lui,no?E' impossibile ed anche privo di serietà da parte nostra dire qualcosa al riguardo.Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
No, non fraintendetemi, non voglio assolutamente criticarlo...non essendo del mestiere e non capendone nulla, non mi permetterei di giudicare! Volevo solo saperne al riguardo...perchè anche il nuovo dentista, quando gliel'ho detto si è un pò stupito!