Utente 767XXX
6 Mesi fà a seguito di un dolore al testicolo sx mi sottopongo a visita urologica ed a eco mi viene riscontrata una ciste sulla coda dell'epitelio di 7mm. l'urologo prima di valutare l'opportunità di una eventuale operazione, ritenuta da lui eccessiva data l'entità della ciste, mi invita ad utilizzare gli slip invece dei boxer ed a prendere dei blandi antinfiammatori. in effetti dopo circa 20gg la dolenzia diminuisce fino a scomparire. oggi però si sta ripresentando in forma leggera. aldilà del fatto che se persiste mi sottoporro a nuova visita specialistica sono a chiedervi:

1. nel mio caso è opportuno e auspicabile sopporsi ad una operazione per la rimozione della ciste?

2. quale corrispondenza può esserci, ammesso che ci sia, fra il dolore al testicolo sx ed un senso di peso (tensione) basso ventre che frequentemente lo accompagna?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in assenza di sintomatologia significativa,la rimozione cistica non e' indicata.Tralaltro non incide sulla dinamica degli spermatozoi,in quanto extra luminale.Ha esguito un'ecografia scrotale e prostatica?Cordialita'.
[#2] dopo  


dal 2013
Ho eseuito la sola eco scrotale che ha rilevato la ciste ed una varicocele di 1 grado.

l'eco prostatica non mi ha stata richiesta. ritiene che sia opportuna farla?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...aggiungerei anche un'ecografia delle logge renali.Cordialita'.
[#4] dopo  


dal 2013
Grazie!
[#5] dopo  


dal 2013
Buongiorno, ho eseguto l'ecografia con il seguente referto:

--- Inizio Referto
L'esame mostra i reni nalla norma per dimensioni ed ecostruttura, senza dilatazione delle vie renali escretrici nè immagini riferibili a formazioni litiasiche.

Rapporto cortico-midollare normale.

Vescica normalmente distesa e pareti simmetriche senza alterazioni parietali.

Prostata di dimensioni nei limiti,ad ecostruttura omogenea con presenza di alcune piccole concrezioni calcifichi intraghiandolari.

Vescicole seminali nella norma.
--- Fine Referto

cosa ne pensa?
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...perfettamente nella norma.Insisto nel privilegiare una strategia attendista.Cordialita'