Utente 361XXX
Salve ,
usando il proscar per combattere l'alopecia ho notato una riduzione della quantità di sperma e mi chiedevo se esiste qualche prodotto che ristabilisca questa deficienza .
Ho visto in rete che ci sono svariati siti che propongono pillole a base di erbe e che garantiscono un aumento del volume di sperma del 500% !
Mi chiedevo se questi prodotti sono davvero così efficaci e non facciano male ?

Ad esempio uno dei tanti contiene i seguenti ingredienti :
::COSA CONTIENE?

Salabmisri ( Orchis Mascula ) è un gene delle orchidee usato come tonico dei nervi e afrodisiaco.

Kokilaksha ( Hygrophilia auriculata). E’ usato nei disordini del sistema genito/urinario e aiuta nei casi di impotenza, nella spermatorrea e nella debilitazione seminale.

Vanya kahu ( Lactuca scariola ) I semi hanno proprietà ipnotiche e antipiretiche e sono stati usati per secoli dai cinesi per aumentare la produzione di sperma,

Kapikachchhu ( Mucuna pruriens) Il seme è usato nella profilassi della oligospermia perché aumenta il numero degli spermatozoi, regola l’ovulazione nelle donne ecc. E’ un buon afrodisiaco e tonico dei nervi. Usato nel trattamento della spermatorrea e nelle malattie del sistema genito/urinario.

Suvarnavanga (Mosaic gold) IE’ utile nei disturbi degli organi riproduttivi. E’ segnalato come vivificante e tonico ad alto potere che procura salute, vigore, maggiore appetito, aumento della memoria e genera uno sperma di alta qualità. Suvarnavanga è stato usato come afrodisiaco.

Vriddadaru ( Argyreia speciosa) Afrodisiaco e diuretico è impiegato contro la gonorrea contro i reumatismi e le malattie del sistema nervoso. E’ anche usato come tonificante nel rafforzamento sessuale.

Gokshura ( Tribulus terrestris) E’ una pianta diuretica molto conosciuta. Combatte l’impotenza e i disturbi renali.

Jeevanti (Leptadenia reticulate) E’ uno stimolante che rinnova le forze. Dimostra attività contro i batteri gram-positivi e gram-negativi.

Shaileyam ( Parmelia perlata) Afrodisiaco anti infiammatorio. Combatte le piaghe, le foruncoliti, le infiammazioni, la debolezza seminale e l’amenorrea.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
a mio avviso, eviterei globalmente gli intrugli descritti,
Solo una buona eccitazione unitamente alla astinenza possono aumentare il volume dello sperma ( a proposito da quando la virilità si misura in grammi o cmcubici?)
Comunque cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore 36110,

da uno studio effettuato dalla università di Cleveland è emerso che su 100 messaggi SPAM che abitualmente innondano la posta di ogni utente web, circa il 60% parlano di miracolosi sistemi per ingrandire il pene o per aumentare il volume dello sperma. Sono i due classici miti della mascolinità per ottenere i quali c'è sempre qualcuno disposto a spendere un po' di soldi tanto si pensa "...poi non può farmi del male....
Cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro signore,
la fitoterapia è sicuramente una scienza seria, esistono molti medicinali che sono estratti di erbe o piante, però io le sconsiglio vivamente i prodotti che vendono in rete, di cui non si sa nulla sulla reale composizione, prima di definire il suo eiaculato di volume ridotto le consiglio uno spermiogramma
[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Non commento su cose di questo genere che suscitano in me solo un sorriso sarcastico: si tratta di intrugli truffaldini di assoluta inconsistenza pratica.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
non dia assolutamnete retta a quanto pubblicizzato in rete può addirittura causare danni talora