Utente 155XXX
Salve,
vorrei esporre il mio problema, più che altro per avere un'idea di massima di cosa si possa trattare ed eventualmente a chi rivolgermi, ovvero dermatologo oppure andrologo:

Spesso mi succede che dopo un, o meglio, alcuni rapporti sessuali con la mia partner inizia ad indolenzirsi il prepuzio diventando rosso fuoco fino al punto che non riesco neanche a tirarlo giù (scusate se non uso termini tecnici!!) perchè mi fa troppo male, infatti devo metterlo sotto l'acqua fredda per riprendermi un pò...non succede spesso e solitamente dopo aluni giorni il pene si riprende e non ho nessun tipo di fastidio fino ad un successivo rapporto sessuale(che ripeto, non necessariamente succede al rapporto subito successivo).
Ma l'ultima volta è stata diversa rispetto al solito. Infatti dopo il rapporto ha iniziato a farmi male ed arrossarsi come al solito il prepuzio solo che questa volta la pelle del prepuzio dopo un pò è diventata molto dura (come se fosse un pezzo di plastica) e mi faceva molto male anche dopo averlo lavato e lasciato a riposo un pò. Questa situazione del prepuzio di "plastica" è durata per 1-2 giorni fino a quando poi mi sono ritrovato con una patina bianca che ricopriva tutto il glande e se ne veniva tirandola come la pelle morta dopo una scottatura. Si trovava sia sul prepuzio che sul glande. In sostanza è come se questa sostanza si fosse prima indurita e dopo alcuni giorni è caduta via.

Io non ho mai fatto un controllo quindi vorrei capire come muovermi. E capire anche se il problema è legato a me, alla mia partner o entrambi!!!

Ringrazio tutti per la cortese risposta

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,si astenga dai rapporti sessuali fino a che non sia chiarito l'aspetto diagnostico della balanopostite che,se mal curata,Le puo' provocare seri problemi al prepuzio,curabili solo con terapia chirurgica.E' chiaro che anche la partner debba sottoporsi ad una visita.Quanto allo specialista da
consultare,e' indifferente rivolgersi al dermatologo o andrologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il primo passo è sentire il suo medico curante.

Sarà lui a darle la corretta indicazione di quale specialista consultare, la cosa migliore, secondo il mio parere, è consultare in prima istanza il suo andrologo di fiducia e poi, su sua indicazione, eventualmente anche un dermatologo.

Altro consiglio è anche di indirizzare la propria partner al suo ginecologo.

Un cordiale saluto.