Utente 152XXX
Buonasera,

mi ero già rivolto a medicitalia, per avere un aiuto relativo ad una situazione di candida recidivante dopo diversi cicli di terapia. Incollo il messaggio sotto, così da dare un quadro clinico della mia storia clinica.

Come consigliato dall'esperto di quel consulto, mi sono recato nuovamente dal dermatologo, che mi ha prescritto nuovamente una cura uguale alle precedenti.

Ho preso la decisione di non continuare, perchè in un anno non ho avuto alcun miglioramento e ricordando che in età infantile la mia asma era stata curata con l'omeopatia, vorrei provare questa strada.

A vostro giudizio, è una scelta saggia? Non so bene come funzioni con la medicina omeopatica: serve una ricetta per acquistare i prodotti? Al momento, per motivi economici, non posso rivolgermi ad uno specialista. Con quali prodotti posso iniziare?

Grazie per ogni consiglio che mi potrete dare.

-------------

Buonasera,
sono un maschio, ho 23 anni e da circa un anno soffro di continui pruriti, che a volte diventano intensissimi sul glande, tutto il pene e zona perianale.

Ho consultato diversi medici e nelle ultime 4 visite mi sono affidato al centro malattie a trasmissione sessuale della mia città.

in primo luogo (agosto scorso) dopo mesi di prurito (ero in erasmus e ho lasciato perdere per via della lingua) mi sono rivolto al medico di base che, sulla mia descrizione a parole mi ha diagnosticato una candida, prescrivendomi una crema da applicare in loco. Non avendo alcun effetto, mi rivolsi (settembre 2009) ad un dermatologo che mi prescrisse Elazor 150 mg, 2 compresse da prendere una a distanza di 7 giorni dall'altra. Anche questo trattamento non ebbe risultati.

Mi sono rivolto allora al centro malattie sessuali della mia città e mi sono state prescritte le seguenti terapie. Tutte hanno avuto insuccesso o meglio, hanno subito migliorato sensibilmente la situazione prurito, che si ripresentava dopo qualche giorno dalla fine della terapia o addirittura tra le diverse assunzioni delle compresse.

1 ottore 2009: Elazor 100 mg 1 cmp/die per 10 giorni + applicazione pevisone latte 2/die per 7 giorni

2 novembre 2009: Elazor 150 mg 1 cmp ogni 7 giorni per 10 settimane + pevisione latte nei primi 7 giorni (qui il prurito si ripresentava anche tra una compressa e l'altra)

3 febbraio 2010: Elazor 150 mg 1 due compresse a distanza di 7 giorni. Nel caso la situazione non fosse migliorata, consiglio di continuare la terapia con una compressa ogni sett per 3 mesi. In questa occasione mi èn stato finalmente fatto vetrino che ha mostrato la presenza di candida (prima diagnosticata solo con descrizione dei sintomi da parte mia)

Sono veramente stremato e anche la mia vita sessuale ne sta risentendo...
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
l'omeopatia può dare ottimi risultati in casi come il suo ma non è possibile indicarle una cura on-line, senza averla visitata. Le cure omeopatiche vengono infatti prescritte sulla base di un'approfondita visita medica che prenda in considerazioni vari aspetti della persona (sintomi mentali, fisici, costituzionali, modalità dei sintomi, storia ecc.) e che solo un medico omeopata esperto può indicarle.
Se ha veramente problemi economici lo faccia presente allo specialista a cui si rivolgerà ma le ripeto, non si possono fornire cure on-line.

Cordiali saluti