Utente 155XXX
Salve, sono stato fidanzato per 2 anni con una ragazza portatrice di hcv , adesso ho una nuova compagna e visto il mio precedente a rischio mi sono sottoposto allo screening per l'hcv; i test ( con il metodo EIA ) sono stati eseguiti dopo 50 gg, 6 mesi e 9 mesi dall'ultimo rapporto a rischio, tutti risultati negativi; la mia domanda è la seguente : visto che sul referto analisi non era specificata la generazione del test EIA ( I°,II° e III° ) è comunque passato tempo a sufficienza per la ricerca degli anticorpi ? Posso finalmente "archiviare" questa storia e rassicurare la mia nuova compagna e me? P.S. Queste perplessità mi sono venute dopo avermi confuso le idee con internet perchè ho letto di periodi di incubazione del virus hcv ( e quindi di risposta anticorpale penso.. ) anche di 1 anno. Inoltre voglio dire agli utenti del sito di utilizzare internet semplicemete per farsi un'idea della cosa ma di consultare gli specilisti come voi sempre e comunque. Grazie e cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

Su internet girano molte idee, molto confuse e molto disorientanti.

il periodo finestra del virus HCV è di 6 mesi, ma nella maggior parte dei casi un test negativo anche ai 90 giorni può essere considerato definitivo; si arriva ai 6 mesi solo per un eccesso di giusta prudenza.

In ogni caso, lei ha fatto il test anche ai 9 mesi, periodo più che lungo; perciò, archivi tranquillamente ogni preoccupazione.

Cordiali saluti.