Utente 362XXX
Buongiorno a tutti cercherò nella maniera migliore di esporre il mio problema ed anche quello della mia compagna..Per quanto mi riguarda da circa due anni a cicli irregolari mi compaiono delle macchioline bianche che ricoprono il glande...solo la prima volta mi hanno provocato un forte bruciore della zona interessata...nei restanti casi si è manifestata senza sintomi evidenti...parlando cn un ginecologo questo mi ha detto che si tratta di candida e mi prescrisse diflucan compresse da prendere due volte al giorno per una settimana ed in effetti la terapia funzionò...tuttavia da quando abbiamo ripreso nei rapporti non protetti il problema si è ripresentato sia a me sia nella mia ragazza...lei soffre invece di secrezioni abbondanti..dense e biancastre...molto frequenti...anche queste sono riconducibili alla candida? consigliate una visita dal ginecologo? Ps. La presenza della candida può avere delle ripercussioni nel caso si sia praticato sesso orale? grazie della risposta a presto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

sottolineo la sua frase: "..parlando con un ginecologo..mi ha detto..mi ha prescritto.."

Non è questa la strada; pertanto:

la cosa fondamentale da farsi per lei e la sua compagna è la visita VENEREOLOGICA semplice da effettuare presso lo specialista in Demratologia e Venereologia, che sarà in grado di chiarire, anche con esami strumentali il vostro reiterato problema.

cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA