Utente 154XXX
salve dottore, è da più da una settimana che ho la gola arrossata,con linfonodi del collo gonfi (premetto che il giorno 5/04 a pasquetta ho preso vento alla gola)però non ho tosse.in questi giorni ho preso un antinfiammatorio e anche uno spray per gola, ma è ancora rossa..io sono preoccupato in caso possano essere sintomi da contagio hiv perchè il 31 marzo sono stato in un privè con una ballerina e sono venuto a contatto sulle mani con le sue secrezioni vaginali,visto che io sono un tipo che si mangia le pellicine non ricordo se quella sera ne avevo una fatta fresca, ma consulrando un infettivologo mi ha detto che posso stare tranquillo perchè non ho corso alcun rischio..ora mi chiedo come mai questa gola ancora rossa? aggiungo che una sera mi sentivo anche caldo come temperatura corporea ma non avevo sintomi di spossatezza..lei cosa pensa?grazie per la sua disponibilità. un saluto
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le probabilità che sia stato contagiato sono scarse e i linfonodi reattivi dipendono dalla infiammazione della gola.

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63/i-linfonodi-o-linfoghiandole-ed-il-sistema-linfatico/

Ne parli tranquillamente con il suo curante.
[#2] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
quindi dottore lei dice posso stare più che tranquillo?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Io starei tranquillo, ma ne parli nei dettagli con il suo curante.
[#4] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
mi scusi dottore le frequenti domande, nei dettegli intende per il fatto dell'arrossmento? il fatto che le ho raccontato lo posso buttare alle spalle?
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ci trovo nulla di strano che possa fare un racconto completo.
[#6] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
si certo, ma volevo capire se potevo stare tranquillo sul fatto, perchè un suo collega infettivologo mi ha detto di non aver corso rischi.volevo capire se lei era daccordo col collega.