Utente 128XXX
Salve illustrissimi.In passato ho assunto per circa 4 mesi finasteride e per altri 4 pro anagen(farmaco a base di Betasitosterolo, Saw Palmetto, Soia semi, Dioscorea villosa, Vegezim® (Amido di riso fermentato), Miglio, Bambù, Rosmarino officinalis, Bioperine® (Pepe nero), Cheratina idrolizzata, Aminoacidi solforati (L-Cistina, L-Metionina), Seleniometionina, Vitamine del gruppo B (B1, B2, B6, Nicotinamide, Biotina, Acido Folico), Vitamine C ed E, PABA, Calcio Pantotenato, Minerali:Potassio ioduro, Ferro solfato, Zinco solfato, Rame gluconato).Da un anno e mezzo assumo metforal 1000(antiglicemico) e blopresid(antipertensivo).Ho assunto per circa 3 anni anche la fluoxetina.5 anni orsono ho effettuato un'ecografia testicolare dove non è stato riscontrato nessun varicocele ma una piccola ciste al testicolo sx.Sono affetto da testicoli retrattili in ascensione.In passato durante un rapporto con una donna abbastanza in carne mi si è formato un piccolo bozzo che poi è scomparso. Volevo che il quadro fosse esaustivo.Ecco le mie domande:
Sarà una mia impressione ma sembra che il mio pene si sia accorciato nel tempo è possibile che avvenga una eventualità del genere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
magari è diventato più ansioso, magari è aumentato di peso, oppure esiste una fibrosi del pene. Rara alla sua età, ma possibile, senta collega, anche se propendo per le prime due.
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta,le porgo cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Si faccia vedere da collega, on scorazzi su internet
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Ho seguito il suo consiglio. Ora mi è venuto un altro dubbio. L'urologo dove sono stato sostiene che sarebbe oppurtono fare un'operzione per fissare i testicoli perchè retrattili altrimenti si potrebbero verificare forme tumorali. Lei cosa ne pensa in merito?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
L' indicaszione alla fissazione di testicoli retrattili avviene suklla base di una atrofia dei testicoli stessi, ovvero sulla possibilità di induzione di torsione testicolare. Le quali cose devono essere valutate dal vivo non per e.mail. Non mi risulta una associazione fra testicoli retrattile e neoplasie e fissazione dei testicoli stessi per scongiurarle.
[#6] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Intanto effettuo uno spermiogramma. In passato(2005) un andrologo non mi paventò nemmeno l'ipotesi di operazione per i testicoli retrattili. Comunque le rinnono i ringraziamente per avermi risposto con professionalità e precisione. Porgo cordiali saluti.