Utente 173XXX
Gentili Dott.ri mi rivolgo a Voi speranzosa di trovare una soluzione ad un problema che mi affligge da anni, mi spiego: ho 30 anni ma dall'età di 15/16 anni ho iniziato a vedere gonfiare dita dei piedi/piedi/caviglie e polpacci, gonfiore che permane 365 gg.su 365gg.acutizzandosi soprattutto quando arriva l'estate avendo anche difficoltà tal volta a camminare.Ho fatto diverse visite con angiologi quì a Milano con ecocolor doppler compresi in diversi ospedali,un Dottore mi ha anche fatto assumere per un periodo delle pillole di Tegens che non hanno dato risultati e che ho dovuto sospendere perchè in compenso mi creavano fenomeni di spotting nonostante io assumessi la pillola.Tutti i medici che mi hanno vista davano colpa al peso eccessivo così mi sono messa a dieta (ovviamente seguita da un dietologo) e ora che ho perso 26kg e sono entrata nel peso forma non vedo comunque miglioramenti degni di nota se non un livissimo miglioramento. Questo gonfiore mi inibisce anche a portare scarpe aperte d'estate ovviamente per vergogna o usare gonne.Spero che possiate darmi dei suggerimenti per trovare soluzione a un problema fisico che oltretutto mi fà vivere male psicologicamente.Grazie infinitamente per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
le cause di edema degli arti inferiori possono essere molteplici e difficilmente valutabili a distanza sulla sola base delle notizie riferite.
Non ci riferisce l'esito degli ecocolordoppler praticati, nè se sia mai stato avanzato il sospetto che possa trattarsi di un edema cronico di origine linfatica.