Utente 150XXX
Buongiorno ultimamente mi sto documentando sulle tecniche che vengono utilizzate per rimuovere l cicatrici dell'ACNE e sono venuto a conoscnza di questo Laser Pixel.
In bas alle mie ricerche tutti sia su intrnet ch con dottori con cui ho parlato di persona mi hanno consigliato il laser frazionale CO2 ultrpulsato.
Vorrei quindi cortesemente sapere se per qusto laser pixel si intnde la stessa cosa?
Se no ch differenza c'è quale dei 2 da migliori risultati?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vito Abrusci
24% attività
0% attualità
12% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
I risultati dipendono fondamentalmente dal tipo di cicatrici, dal trattamento impiegato e dall'esperienza dell'operatore.
Oggi, cicatrici da acne superficiali che venivano trattate mediante dermoabrasione e laser resurfacing ablativo, possono essere trattate mediante tecniche minimamente invasive como subcision, cross therapy mediante acido tricloroacetico al 90% e/o laser frazionale.
Le cicatrici profonde necessariamente devono trattarsi mediante dermoabrasione e/o laser ablativo, eventualmente insieme ad altre tecniche.
Il trattamento delle cicatrici da acne è fra i più difficili. Per ottenere risultati ed evitare complicanze bisogna affidarsi a specialisti molto esperti in materia.
Cordialmente,
Vito Abrusci
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore.
Mi scusi ma adesso non ho capito una cosa, lei ha detto che le cicatrici superficiali vengono trattate col laser frazionale. Mentre quelle più profonde con laser ablativi.
io so che per esempio un laser ablativo è il co2, ma esiste anche il co2 frazionale ultrapulsato non è meglio quest'ultimo?
In quanto essendo frazionato non da problemi come gli altri e i tempi di guarigione sono più veloci?
Oppure il co2 ultrapulsato essendo frazionato non opera in profondità come il co2 mormale?

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Medici
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
ineccepibile quello che le ha detto il collega.
Non si aspetti troppo da questi trattamenti che nella maggior parte dei casi vanno ripetuti più volte e possono avere esiti incerti.
Personalmente non vedo una grande differenza tra i due tipi di laser co2 (sempre che quello co2 sia il più indicato per le sue esigenze)anche eprchè tutto dipende dalle impostazioni (per la profondità quello che a lei piace tanto arriva a 1mm.. più che sufficiente..) e, come le ha detto il collega, dalla competenza dell'operatore.
Le consiglierei di effettuare una visita persso un chirurgo della sua zona che potrà darle un indicazione precisa su quale trattamento sia meglio per lei.
Saluti