Utente 155XXX
per un problema di emorroidi di secondo grado, dopo aver tentato la strada delle legature (andata malissimo: recidive nonchè trombosi da legatura), mi è stata proposta la tecnica THD. questo per il grado e la condizione della patologia emorroidaria: II grado, nessuna ragade, rari sanguinamenti ecc ecc. la preospedalizzazione (es sangue, RX torace, ECG) tutto nella norma. mi è stato detto che l'intervento durerà 20-30 minuti e verrà eseguito con ricovero di 2 giorni e in anestesia totale. domanda: non è eccessivo? in un precedente consulto lo stesso intervento mi era stato proposto in regime di day hospital e con anestesia locale.
seconda domanda: soffro di colon irritabile (non con diarrea, al massimo un eccessivo meteorismo), può essere una controindicazione?
terza domanda: in quanto tempo avverrà la cicatrizzazione e quindi mi potrò considerare non a rischio sanguinamenti/lesioni, insomma quando mi potrò considerare con un tratto gastroenterico "normale"?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Personalmente eseguo quest intervento con anestesia spinale o generale ma non locale, anche se alcuni colleghi utilizzando questa anestesia.
L' intervento puo' essere eseguito con o senza ricovero.
Il colon irritabile non è una controindicazione.
I tempi di ripresa sono variabili, in genere comunque entro poche settimane si puoo' ripendere un' attività fisica normale. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la pronta risposta.
le chiedevo delucidazioni circa il ritorno alla "normalità" poichè, come se i problemi non mancassero (!), il fatto di essere gay rende la questione ancora più delicata.
1- il medico mi confermava che, anche per questo motivo, è l'intervento più indicato visto che non c'è distruzione di mucose od altro.
2- escludeva inoltre problemi di secchezza alla mucose, imputando questa situazione proprio alle emorridi: con la scomparsa di queste ultime, si dovrebbe risolvere la secchezza.
3- quanto all'astinenza, mi ha conisgliato di aspettare almeno 2 mesi.
che ne pensa? grazie
[#3] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
qualcuno potrebbe rispondere ai miei ultimi quesiti? magari è sfuggito il secondo messaggio inviato!
grazie!
[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Per quanto valutabile a distanza, appaiono indicazioni condivisibili e ragionevoli.Prego