Utente 397XXX
Buon giorno, scrivo per mia figlia. Ha 19 anni e sta facendo con molta fatica l'ultimo anno di Liceo Classico. Sta veramente arrancando molto, è sempre nervosa e, cosa che mi preoccupa di più, triste e abbattuta. Inoltre si sente molto stanca sempre, come dice lei "molle" e con una sorta di tremore interno. La mia dottoressa dice che è un po' giù di tono e le ha prescritto del Magnesio.
Io vorrei darle eventualmente qualche cosa anche di omeopatico. Mi può aiutare? Preciso che prende la pillola da più di un anno e che ha appena fatto un controllo dal ginecologo con Pap-test tutto perfetto. Dovrà fare una serie di esami del sangue di controllo di routinne prescritti appunto dal Ginecologo. Inoltre l'ho convinta ad andare a parlare con una psicologa amica per aiutarla un po' col morale.
Grazie mille
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
l'omeopatia può aiutare molto in situazioni simili. Non esistono però terapie standardizzate che vadano bene per tutti. Deve rivolgersi ad un medico omeopata esperto che visiti sua figlia e le prescriva il rimedio più adatto per lei in questa particolare fase della sua vita. La cura omeopatica deve mirare a guarire il paziente e non a sopprimere momentaneamente il sintomo. Per questo è importante affidarsi a terapeuti esperti che seguano il paziente nel tempo.

Cordiali saluti