Utente 132XXX
Salve sono un ragazzo di 26 anni che non ha mai avuto un rapporto sessuale. Circa 2 anni fa, avevo trovato una ragazza e sono andato vicino ad avere un rapporto con lei ma niente. Da allora con tutte le altre ragazze che esco, non ho più lo stimolo sessuale. Così visto che la situazione continua, sono andato da un andrologo che mi ha consigliato degli esami del sangue. Ho trovato Prolattina: 607.3 mUI/L 81-459 (ALTA)
Testosterone libero 8.62 ng/L Uomini 9-50 (BASSO)
Ritornato dal medico mi ha consigliato di rifarli e dopo averli rifatti ho confermato questi valori. Mi ha consilgiato una cura ormonale che ne pensate?
Cosa si può fare per ritrovare lo stimolo sessuale? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la valutazione del testosterone libero e' fallace,a causa di limiti
legati ai reagenti chimici atti alla determinazione dell'ormone. Piuttosto,assieme alla determinazione del testosterone totale,in un prelievo mattutino,e' necessario seguire una terapia che riporti i livelli della prolattina nei limiti normali.Un esperto andrologo sa come equilibrare il meccanismo che determina e sostiene il desiderio sessuale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Ah ok. Anche il testosterone totale è basso. testosterone 3.67 mCg/L 3.5-8.60

Già rifatti gli esami e confermati più o meno tali valori. L'andrologo mi ha consigliato una visita per una cura ormonale. Che ne pensa?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' sicuro di essersi rivolto ad un andrologo?Non comprendo le titubanze circa la prescrizione di una terapia ormonale dettata dai risultati delle indagini.Il "prendere tempo" induce una aspettativa "dilatata" nel
Paziente ,che non aiuta nella risoluzione del disagio sessuale riferito.
Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve sono andato oggi dall' endocrinologo per il problema del testosterone basso e della prolattina alta. Mi ha detto di rifare gli esami del sangue, con una tecnica particolare. Prelevamento del sangue ogni 20 minuti e poi di ritornare da lui, che non sia solo un problema della puntara dell ago che fa aumentare la prolattina. Volevo chiederle una cosa, posso prendere una pastiglia di Cialis, che rischi corro? Ora non ho stimolo con la ragazza.. o altri metodi naturali non so.. Grazie
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non vi sono controindicazioni all'assunzione del tadalafil ma,mi domando,come mai non ne ha parlato con l'endocrinologo di riferimento...?Cordialità
[#6] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve ho ottenuto i risultati degli esami del sangue nei tre punti: prolattina: 12.5- 11.4-10.7 RIF 5.0-15.0
Ormoni: P-LH 7.6 RIF 1.5-9.2
P-FSH 3.2 RIF 1-14
S-TESTOSTERONE 11.23 RIF 10.0-29.0
S-TESTOSTERONE LIBERO 34 RIF 0.7-147

Sono andato anche dall'andrologo e mi ha detto che sono normali, forse solo il testosterone un pò basso. Mi ha consigliato di fare uno sperminiogramma e di usare del cialis prima del rapporto sessuale. Ha rilevato anche una varicocele di 2 grado e mi ha detto che forse è da togliere. Volevo sapere se con il cialis lo stimolo sessuale può ritornare con la ragazza. Quando mi masturbo, riesco ad avere erezione ma non a mantenerla e mi sento stanco.. Ha dei consigli? Grazie anticipatamente