Utente 145XXX
Salve dottori, Ho un problema che mi fa soffrire e a cui vorrei porre rimedio.
Ho gli occhi lievemente asimmetrici (in forma e dimensione); in più, ho le palpebre inferiori larghe e storte che lasciano vedere la sclera (penso si chiami così il bianco dell'occhio sotto la pupilla); le palpebre superiori sono un pò cadenti. Il mio obiettivo è cambiare totalmente forma, taglio, dimensione degli occhi,e correggere tutti i difetti.
Ho provato a cercare su internet delle foto prima/dopo relative al mio problema, ma non ho trovato nulla che mostrasse un cambiamento così radicale. So però che è una cosa possibile, e addirittura ci sono persone che chiedono di avere gli occhi come quelli di un particolare attore... Allora le mie domande sono: è davvero possibile? quali e qunti sono i rischi che si corrono? attorno a quale prezzo può venire a costare? l'intervento lascia cicatrici visibili? in cosa consiste l'intervento? Grazie anticipatamente per le vostre risposte e spero possiate rispondere a tutte le mie domande. Arrivedereci.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Adilardi
24% attività
0% attualità
8% socialità
LEGNAGO (VR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2005
La solzione a mio sommesso avviso si conclude con la blefaroplastica .
per tutti i suio quesiti descritti sarebbe il caso che li facesse valutare o ad un collega dove risiede .
cordialità
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Medici
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
ritengo non sia possibile cambiare il proprio sguardo facendolo simile a quello di un altra persona.
Con gli interventi plastici del volto sia che si tratti di lifting totale, parziale, del sopaciglio, delle palpebre (come le diceva giustamente il collega) si ottengono miglioramenti, anche sensibili, del proprio aspetto non uno stravolgimento della propria personalità.
Come le ha detto iil collega si affidi ad un chirurgo della sua zona per una valutazione.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
grazie ad entrambi
[#4] dopo  
Dr. Andrea Servili
28% attività
20% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
I miei colleghi dicono bene e la blefaroplastica dovrebbe essere la soluzione anche se per formulare una diagnosi esatta riguardo il suo problema bisognerebbe visitarla!

Buona serata
[#5] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
grazie anche a lei dottor Servili