Utente 363XXX
Salve,
Ho diversi problemi col organo sessuale:
Negli ultimi giorni mi è capitato di provare dolori concentrati nel glande nella parte superiore.
Da anni (circa 8) ogni tanto sentivo dolori ai testicoli e solo l'anno scorso sono riuscito a battere quei falsi pudori e ha farmi visitare in una clinica privata dove ho esposto il mio problema che i testicoli a volte mi facevano male , indipendentemente dalla posizione e che erano più grosse del dovuto, ha volte lo scroto si "rilassa" e nel complesso ce incredibilmente tanta pelle, sono comparse venette o capillari (io non sapevo) che probabilmente ci sono sempre state ma che non sono mai state visibili cosi...
Mi ha fatto fare ecografie scrotali, renali e vescica riscontrando nulla di rilevante...
Mi hanno consigliato di stare eretto, poco seduto e di non tenere i boxer(che cmq non ho mai usato in vita mia)

Sono andato a sentire un altro parare da un urologo che mi ha visitato la prostata trovandola nella norma, mi ha consigliato dopo altre ecografie come quelle precedenti di andare a fare analisi del sangue VES , PCR , urine e testoteronemia che ancora devo andare a fare e tornare da lui con i risultati.

Lungo l'asta del pene verso i 17 anni anni cominciato a spuntare peli piccoli e sottili ma pochi e per nulla preoccupanti, nel corso degli anni sono aumentati in numero, in durezza lunghezza e di colore più intenso, ho cominciato a depilarli, raderli(con il rasoio ) una volta ogni tanto (3-4 mesi) non sapendo che facevo solo peggio.
Scoperto l'errore sono passato all'epilazione con le pinzette ma i peli ricrescevano e alcuni sottocutanei creandomi diversi problemi anche di imbarazzo.
Ora a distanza di anni i peli ci sono ancora e coprono i due lati dx sx dell' asta e tutto il prepuzio,se non li epilo con le pinzette diventano troppo lunghi e di colore troppo scuro che li rende evidenti ed esteticamente ambigui, brutti.
Alla base dei peletti se premo nella maniera giusta qualche volta esce una piccola quantità di sebo.
E' un grosso problema per me non ho mai parlato con qualcuno.

E infine da circa 4 anni noto che non urino più come prima, ci metto più tempo perchè le "ultime gocce" sono parecchie, sento di aver finito ma non ho finito, continua a gocciolare, se spigno a volte esce quell'ultimo zampillo poi torna a gocciolare per un po.
Ho provato a fare quegli esercizi per la vescica debole urinando e ad un certo punto fermarsi senza usare la mano, ma ho ottenuto che il gocciolare è stato più lungo...
Da piccolo a 9 anni ho avuto una cistite curata con 9 giorni all'ospedale.


Resoconto:
-Dolori (recenti) all'inizio dell'glande.
-Capillari visibili sull'asta e sui testicoli
-Vescica debole
-Dolori ai testicoli
-crescità di peli lungo lasta del pene

Ringrazio in anticipo qualsiasi medico disposto a leggere e ha darmi consigli su cosa fare o da che tipo di medico andare.
Grazie per la pazienza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro signore,
il fatto che lei da piccolo abbia avuto una cistite potrebbe indirizzare verso qualche malformazione lieve dell'apparato urinario, le consiglio cmq di rivolgersi a qualche ambulatorio di urologia che la studi al meglio e possa inquadrare gli eventuali problemi
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2007
Ma questo è quello che ho riferito ai due dottori che mi hanno già visitato, non sono rimasti interessati.
Vorrei sapere se i peli lungo il pene è una malattia o se ha un nome e una possibile cura..
Inoltre i miei testicoli sono piccoli a volte rispetto allo scroto , a volte se lo scroto è rilasciato ci starebbero dentro altri due testicoli x farvi un idea..
Se palpo sento che dall'estremità superiore dei testicoli è collegato una specie di filetto, selo seguo questo procede verso l'alto e trovo un ingrossarsi di questo filetto e mi provaco dolore fitto...questo per entrambi i testicoli
Anche nei rapporti sessuali se lo scroto è rilassato in diverse posizioni anche la più comune i testicoli sbattono e mi fanno perdere la concentrazione e a volte la voglia, l'erezzione..
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Ritengo utile che effettui una visita da uno psicologo sessuologo.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2007
Ce qualcosa di fibroso , grumoso che occupa spazio dentro lo scroto subito sopra i testicolo, da ambo i lati.
Determinati punti se toccati procano dolori fitti in quel punto.
Per questo dicevo che, sbattendo mi distraggono ecc. perchè mi fanno male...