Utente 156XXX
SALVE.
SONO ANDATA DALLA GINECOLOGA PER FARMI PRESCRIVERE LA PILLOLA, NON ME L'HA DATA PERCHE' MI HA TROVATO LA PRESSIONE PARECCHIO ALTA PER LA MIA ETA', HO 21 ANNI. PRATICAMENTE DA CIRCA 3 SETTIMANE LA MIA PRESSIONE, E' SUI 167-170 / 95-117, QUESTO MI PREOCCUPA MOLTO, SO CHE AVERE LA MINIMA ALTA NON E' PER NIENTE BENE.COSA SIGNIFICA?NON BEVO, NON FUMO, NON PRATICO SPORT, DORMO BENE, STO ATTENTA ALL'ALIMENTAZIONE, E NON HO MAI AVUTO PROBLEMI DI PRESSIONE ALTA, SONO SEMPRE STATA BENE. AVERE LA PRESSIONE ALTA, SIGNIFICA CHE NON SI POTRA' MAI PRENDERE UN CONTRACCETTIVO ORALE? SE NON CI SONO PROBLEMI DI TIPO CARDIOLOGICO, E MAGARI E' DOVUTO A STRESS, NERVOSISMO, POTRO' FARE USO DELLA PILLOLA? CERTO, LA MIA PREOCCUPAZIONE MAGGIORE ORA E' LA PRESSIONE ALTA, QUINDI DESIDERO PRIMA DI TUTTO RISOLVERE QUESTO PROBLEMA, LA CONTRACCEZIONE VIENE DOPO. GLI ULTIMI ESAMI FATTI (EMOCROMO, TEMPI DI COAGULAZIONE, PROTEINA C ED S) ERANO TUTTO OK, SOLO IL FERRO ERA BASSO, PUO' VOLER SIGNIFICARE QUALCOSA? SECONDO VOI E' IL CASO DI FARE QUALCHE ESAME PIU' APPROFONDITO? SONO ANDATA DAL MIO MEDICO, ME L'HA MISURATA ANCHE LUI, ERA 140-87 E HA DETTO CHE NON C'ERA NULLA DI CUI PREOCCUPARSI, MA LUI GLI ULTIMI VALORI, 100-117 NON LI HA VISTI ANCORA. GRAZIE, CORDIALI SALUTI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i valori pressori riscontrati sono abbastanza alti da procedere necessariamente ad approfondimenti diagnostici come: ecodoppler delle arterie renali, ecografia renale e cardiaca, visita cardiologica con ECG, esame delle urine e ricerca dei metaboliti urinari catecolaminici.
Ne parli ovviamente al curante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
GRAZIE, ANDRO' DAL MIO MEDICO, SPERO MI FACCIA FARE SUBITO DEGLI ESAMI PER VEDERE COSA C'E' CHE NON VA. UN ALTRA COSA, ANCHE SE CREDO GIA' CHE NON ABBIA NESSUNA INFLUENZA, LA PRESSIONE ALTA, PUO' CAUSARE ANCHE UN RITARDO DEL CICLO MESTRUALE? POSSONO AVERE UNA CONNESSIONE LE DUE COSE? GRAZIE ANCORA DOTTORE!