Utente 156XXX
Mia madre di anni 75 (non affetta da nessuna patologia particolare tranne una insufficienza venosa agli arti inferiori) ha da anni un piccolo calcolo alla colecisti, dall' ultima ecografia è risultato quanto segue:
fegato di volume regolare
ecostruttura brillante per note di steatosi
piccola cisti di mm14, assenza di lesioni focali
vie biliari intra ed extra-epatiche non dilatate
regolare calibro e decorso della vena porta
colecisti a pareti ispessite con minuti spots iperecogeni da deposito di colesterina con calcolo endolume di mm 19 frammisto a fango biliare
non liquido libero in addome
pancreas di regolare volumetria e margini
wirsung non dilatato
regolari i rapporti con i grossi vasi addominali
milza morfo-volumetrica nei limiti
non dilatata la splenica all'ilo
reni in sede anatomica di volume regolare
conservata la differenziazione cortico pielica
vie escretici non dilatate
non si osservano nuclei litiasici nei limiti della metodica ecografica
non lesioni espansive peri o para-renalui
vescica ben distesa all'atto dell'esame ecografico a pareti elastiche e regolari senza lesioni infiltrative o aggettanti endolume
assenza di calcoli nel lume vescicale
utero mediano anteverso in regolare involuzione
echi endometriali non rappresentati
assenza di formazione cistiche annessiali.

L'operatore ha consigliato a mia madre una visita chirurgica.

Gentilmente le chiedo se da quanto sopra c'è urgenza di operarla o se può evitare l'operazione e curarsi con dei farmaci e se ci sono delle analisi di laboratorio da fare prima di andare dallo specialista.
La ringrazio anticipatamente
una figlia ansiosa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se sua mamma non ha avuto coliche biliari, in linea di massima non è indicata alcuna terapia. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la celerità della risposta, mia madre una sola volta un paio di anni fa ha avuto una colica, a volte avverte come un fastidio in corrispondenza della colicisti, ma non dolore. Approfitto della sua gentilezza per chiederLe se non dovendo fare terapie particolari deve comunque operarsi o può evitarlo e se ci sono alimenti da evitare. Ancora mille grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In questo caso, in linea di massima, è indicata la colecistectomia.
[#4] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Chiedo scusa se approfitto della sua gentilezza, ma vorrei sapere se c'è urgenza di operarla o può aspettare a settembre, visto che per questa estate ha degli impegni tra matrimoni e comunioni varie dei nipoti. La ringrazio
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Questo ve valutato personalmente dai colleghi che la seguono.Prego
[#6] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Favara, ho portato mia madre dal medico e le ha prescritto Ursobil HT una compressa di sera e poi ripetere fra quattro mesi l'ecografia.
Ci tengo molto ad un suo parere ed inoltre abbiamo ritirato le analisi del sangue dalle quali l'unico valore alterato è la Ves a 35 (queste però le ho ritirate dopo essere stata dal medico). La ringrazio
[#7] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
A distanza non credo di poter aggiungere altro a quanto scritto in precedenza.