Utente 156XXX
Salve e scusate se vi pongo una domanda più "tecnica". Volevo sapere se un medico specializzato in medicina interna può lavorare (da un punto di vista legale) come cardiologo in ospedale o aprirsi uno studio da cardiologo e lavorare come privato.
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente, un laureato in Medicina e Chirurgia, se ne ha le capacità e l'esperienza, può fare qualsiasi cosa, specialmente se un Ospedale lo ha assunto e gli ha dato quelle mansioni, tranne l'Anestesista ed il Radiologo, per le quali branche è richiesta la Specializzazione.
Alla sua domanda la risposta è quindi si, tanto più che in questo caso le due Specialità sono affini.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Sinceramente ho qualche dubbio per l'Ospedale: la normativa attuale mi sembra che, a differenza del passato, preveda di necessità il possesso del titolo specifico.
Ovviamente non potrà in ogni caso fregiarsi del titolo "Specialista in Cardiologia"
[#3] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio per le risposte.
Ma vorrei aggiungere quindi nn può, uno specialista in medicina interna, lavorare neanche come privato da cardiologo...?pur avendone l'esperienza?..che cosa si dovrebbe avere allora come titolo aggiuntivo?..perchè, se nn vado erraro, ci sono internisti che fanno studio privato da cardiologo, da epatologo...allora forse loro hanno dei titoli aggiuntivi...? nn basta la sola specializzazione in medicina interna?
Grazie in anticipo per le risposte.
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Come già ricordato dalla Dottoressa Martin in privato si può esercitare qualunque branca, eccetto Radiologia e Anestesia e Rianimazione, anche senza possedere il titolo di Specialista. Quello che non si può fare è definirsi (sul ricettario, sulle tabelle, ecc.) Specialista in... (nel Suo caso in Cardiologia).
[#5] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto per le spiegazioni.
Un utima cosa, e mi scusi se sono petulante, sò che lo specialista in medicina interna può fare la medicina d'urgenza in ospedale...cioè può partecipare ai concorsi pubblici come medico di medicina d'urgenza...e vero questo?
grazie in anticipo.