Utente 156XXX
Gentili Dottori,
ho 36 anni e vi scrivo con l’account di mia moglie, quest’ultima ha 34 anni e siamo alla ricerca del nostro primo.
A seguito di una visita urologica ed ecografia testicolare, mi è stato riscontrato un varicocele sx di II grado.
Ho eseguito uno spermiogramma del quale vi riporto i dati.

Astinenza: 5gg
Volume eiaculato: 3,5 ml PH: 8
Colore: GIALLASTRO Coagulo:PRESENTE
Viscosità: NORMALE Liquefazione: DOPO 15’
Odore: NORMALE Batteri: +

Numero spermatozoi x eiaculato: 147.000.000 Emazie: ASSENTI
Numero spermatozoi x ml.: 42.000.000 Leucociti:RARI
Agglutinati: < 10% Cellule epiteliali: RARE
Cellule rotonde x ml.: 200.000 Trichomonas: ASSENTE

MOTILITA’:
motilità progressiva rettilinea (a):
mobili dopo 60 m’%:0 mobili dopo 120 m’%: 0

motilità progressiva lenta (b):
mobili dopo 60 m’%: 28 mobili dopo 120 m’%: 25
motilità in situ:
mobili dopo 60 m’%: 7 mobili dopo 120 m’%: 5

MORFOLOGIA:
Forme Normali %: 4 Forme abnormi %: 96
Varianti Fisiologiche %: 0 anomalie di testa %: 80
anomalie tratto intermedio %: 10
anomale coda %: 6

Totale spermatozoi mobilità progressiva ml: 11.760.000
Totale spermatozoi mobilità progressiva x eiaculato: 41.160.000
Swelling Test %: 75
Eosin Test %: 75

DISCRETA ASTENOSPERMIA, MARCATA TERATOSPERMIA.

Mi sono rivolto, poi, per una visita specialistica da un andrologo, il quale ha trovato il risultato del mio spermiogramma , ai fini di un eventuale concepimento, non preoccupante considerati fertili suggerendo di effettuare però l’intervento per la correzione del varicocele, e di non preoccuparsi di nulla. (sinceramente pensavo che il mio spermiogramma non fosse così bello e mi venisse, perciò, proposto di provare con la riproduzione medicalmente assistita).
Ora siamo un po’ confusi …. Cosa ne pensate del risultato del mio spermiogramma? Possiamo avere figli in modo naturale? Il mio liquido seminale è a posto? Oppure l’intervento del varicocele è finalizzato “a provare” di migliorare la mobilità e forma dei miei spermatozoi, e quindi, se nulla accade, che casa dobbiamo fare? Rivolgerci a un centro PMA?
Forse non serve precisarlo per le questioni/quesiti esposti, ma volevo, in fine, informarvi che sono un portatore sano di epatite B e che mia moglie comunque,ha già effettuato tutti i vaccini del caso.

Ringrazio anticipatamente per l’attenzione e consigli che vorrete darmi.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

la sua età e quella di sua moglie ci porterebbero ad indicarvi, vista la vostra storia, così come lei ce l'ha molto sinteticamente tratteggiata, un soluzione terapeutica diretta verso una tecnica di riproduzione medicalmente assistita e a lasciar perdere la correzione chirurgica del suo varicocele.

Comunque in questi casi il consiglio più saggio è quello di presentare tutti i dati clinici che vi riguardano ad un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Sarà lui che, valutata per bene la vostra reale situazione clinica, potrà darvi l'indicazione terapeutica più corretta.

Nel frattempo, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggersi anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=87497.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dottore,
prima di tutto vorrei ringraziaLa per la disponibilità e celerità della risposta.
L'andrologo al quale mi sono rivolto effettivamente è un esperto in patologia della riproduzione.
Alla luce di quanto da Lei suggerito, ora, valuterò meglio il percorso da intraprendere.
La ringrazio ancora.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

comunque , se lo desidera , ci tenga informati sugli eventuali e futuri sviluppi del suo problema clinico.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dottore,

Le rinnovo la mia gratitudine.
Con piacere! sicuramente vi terrò informati sugli sviluppi del nostro caso.

Un cordiale saluto.