Utente 156XXX
Salve
Come è chiaramente visibile da foto (http://img96.imageshack.us/img96/7296/23042010047.jpg) ho notato la comparsa di numerosi puntini rossi sulla superficie del glande approssimativamente di egual diametro.
Non ho rapporti sessuali da circa un mese ed in ogni caso non ho mai avuto rapporti sessuali non protetti.

Premetto che circa due settimane fa mi sono recato dal mio dentista che mi ha consigliato l'estrazione di entrambi i molari (7°dx e sx) per far spazio ai molari del giudizio, la prima estrazione (7°dx) è andata a buon fine, la seconda invece è stata impossibile in quanto l'anestesia non ha fatto effetto. Ho dovuto quindi iniziare una cura di antibiotico (Agumentin e Ananase) per curare un eventuale infezione presente.(cura che tutt'ora continua)
Inoltre assumo sporadicamente Aulin(nimesulide) per cercare di tnere a bada il dolore che mi perseguita e che ormai coinvolge tutto il nervo dal dente fino alla tempia.

Non ho mai sofferto di disturbi simili, e non so se entrambi i sintomi possano essere collegati in qualche modo.


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

A prescindere da img amatoriali che mai vedo o commento, le indicò che la raccolta dei suoi dati e del suo caso può competere in via non vincolante e telematica con una balanite di natura da determinare.

Non applichi terapie fai da te ma si rivolga al venereologo per la diagnosi e la strutturazione della idonea terapia.

Cordialità
dott. Laino, Roma
[#2] dopo  
Dr. Vito Abrusci
24% attività
0% attualità
12% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Come suggerito dal Dott. Laino le terapie del tipo fai da te potrebbero non risolvere il problema e procurarle una dermatite irritative del glande, spesso un problema più sintomatico della sua situazione attuale.

Consiglio?
Farsi valutare da un dermatologo a Napoli.

Cordialmente,
Vito Abrusci
Milano