Utente 156XXX
Buongiorno,
avrei da porvi un quesito.
Dopo visita andrologica, il medico mi disse di effettuare una frenuloctomia (credo si chiami così) e di usare emla 20 minuti prima dei rapporti per la mia ipersensibilità del glande.
Il problema è che quando uso emla mi capita quasi sempre che il glande si colori a chiazze rosse e altre pallide e poi al termine dell'effetto anestetico comincia un forte bruciore che impiega 3-4 ore per sparire.
Volevo sapere se le chiazze erano normali e se il bruciore è dovuto allo sfregamente durante il rapporto a cui il glande fino a poco tempo fa non era abituato.
Grazie per il certo aiuto.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

le chiazze da lei osservate potrebbero indicarsi una iniziale reazione di intolleranza locale alla pomata indicatale mentre il bruciore post-rapporto potrebbe avere una giustificazione nell'ipotesi già da lei formualta ma l'ultima parola, a questo proposito, spetta comunque sempre al suo andrologo di fiducia, quello che la sta seguendo in diretta.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Dottore,
ho riutilizzato la pomata tenendola applicata per un tempo più breve e le chiazze non si sono ripresentate.
Ora però è rimasto il contorno dell'orifizio dell'uretra tutto puntellato di rosso.
Noto però che in 2 giorni anche i puntini rossi si stanno togliendo.
N.b. mi sto lavando da qualche giorno col sapone candinet.
Anche i puntini possono essere la rappresentazione di un'intolleranza a emla? Se si, perché sono presenti solo intorno all'orifizio uretrale e non altrove?
Grazie
saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

ci pone un quesito a cui, da questa postazione ,non possiamo risponderle in modo corretto.

Risenta a questo punto il suo medico curante in diretta.

Un cordiale saluto.