Utente 847XXX
Salve, vi scrivo perchè un mese fa a mio zio è stata diagnosticata una retinopatia diabetica con maculopatia, a seguito di ciò ha effettuato due esami, un OCT e una fluorangiografia.
Con i risultsti degli esami ci siamo recati da due oculisti diversi, uno di loro gli ha prescritto dei farmaci, Proendotel e un altro che mi riesce difficile da decifrare...(Tiaretin).
L'altro oculista ha riscontrato che con un occhio vede bene e l'altro invece, (quello con la malattia) ha solo 9/10
La diagnosi è di retinopatia diabetica non proliferante, quindi lui sostiene che non ci sono cure da fare ormai per quell occhio e che deve solo stare attento al diabete e controllarsi ogni anno.
Ora non so se fargli prendere i farmaci del prima oculista o lasciare la situazione cosi com è.
Vi ringrazio mille, attendo una vostra risposta.
[#1] dopo  
Prof. Massimo Nicolò
40% attività
8% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
faccia pure la cura consigliata dai colleghi. Si tratta di sostanze protettrici dei capillari. Tenga sotto controllo la retinopatia diabetica e in particolare la macula eseguendo controlli annuali e OCT. Ovviamente segua con attenzione e scrupolo le cure mediche per il diabete e non si affidi al "fai da te" ma interpelli un diabetologo.
saluti,

www.occhioallaretina.it