Utente 146XXX
Sono stata operara alla granda safena della gamba destra circa 5 anni fa,l'intervento è andato bene e non ho avuto problemi.Adesso,da qualche mese ho un dolore nella parte posteriore e laterale interna del ginocchio,potrebbe essere collegato alla circolazione oppure è da escludere e devo pensare che si tratta di un problema di ossa?
Grazie.
Saluti,

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

il fatto che sia da qualche mese che lamenta questi sintomi, non riferisce a parte il dolore, un aumento di dimensioni della gamba, ne è stata fatta menzione di differenze termiche o ancora, cromatiche, sempre con i limiti di una valutazione a distanza non dovrebbe avere attinenza al problema direi risolto circa 5 anni fa.

certamente il consiglio di farsi vedere dal suo medico curante o da uno specialista o ancora meglio dallo specialista che l'ha operata 5 anni fa è d'obbligo.

mi tenga informato

cordiali saluti e buona domenica
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio della risposta,mi farò visitare dal medico curante.
Buona giornata.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
mi faccia sapere, a presto
[#4] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Dottor Catani,ho fatto l'ecografia al cavo popliteo,come da consiglio del medico curante ed è risultato che ho una piccola cisti,che non si deve operare e mi devo tenere il disturbo,non posso fare nulla tranne che controllarla periodicamente. Lei che ne pensa?
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
direi che il controllo clinico e strumentale sia un ottimo consiglio.

coriali saluti
[#6] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Dottore,ma se continuerà a causarmi dolore,dovrò operarmi?
In questo caso sarà necessaria una anestesia totale o parziale?
[#7] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
sempre con i limiti di una valutazione a distanza, gentile utente, l'anestesia dovrebbe essere locale o tronculare, non generale, per questo specifico quesito vedrò di coinvolgere un collega anestesista.

a presto cordiali saluti
[#8] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
sempre con i limiti di una valutazione a distanza, gentile utente, l'anestesia dovrebbe essere locale o tronculare, non generale, per questo specifico quesito vedrò di coinvolgere un collega anestesista.

a presto cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buonasera, confermo che per la patologia riferita (cisti di Baker, immagino) può essere effettuta in tutta tranquillità una anestesia loco-regionale (spinale) selettiva. Verrà addormentato esclusivamente l'arto e non occorre effettuare alcuna anestesia generale. Questo le garantirà non solo la necessaria copertura anestesiologica durante l'intervento, ma una buona analgesia anche per il post-operatorio.
Saluti
[#10] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio entrambi i dottori per le risposte chiare ed esaurienti.
Ricambio i saluti.
A presto.
[#11] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
ci tenga informati

buona domenica
[#12] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera dottor Catani,il dolore al mio ginocchio è aumentato e, in questi giorni di caldo,si è anche gonfiato.Vorrei sapere se ciò può essere dovuto alla cisti che comprime qualcosa oppure devo pensare alle vene delle gambe che sono anch'esse un pò gonfie.
Lunedì 19 luglio andrò dall'ortopedico,mentre il 21 luglio farò il doppler venoso degli arti inferiori,intanto nell'attesa,mi chiarisce questo mio dubbio?
Un'altra cosa,pensa che devo fare anche le lastre?
Il mio curante non me le ha chieste.
Grazie,a presto.
[#13] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

credo che se il suo curante ha deciso di non prescriverle le radiografie avrà avuto i suoi motivi.

per quanto riguarda i sintomi da lei descritti, senza dubbio essendo a ridosso delle date in cui eseguirà gli esami fondamentali, aspetterei.

un pò di riposo in questo fine settimana, senza esporre l'arto al sole, potrebbe essere sufficiente

mi faccia sapere l'esito degli esami

cordiali saluti e buon fine settimana