Utente 156XXX
Egregi dottori,
vorrei sapere , secondo voi quali test per MST devo effettuare a seguito di un rapporto orale passivo (cioè subito) con una partner sconosciuta? Quali malattie posso aver contratto e con che probabilità? L'Hiv è tra queste? (non ho trovato tracce di sangue nel pene dopo il rapporto...)
l'uso corretto, dall'inizio alla fine e senza rotture, del profilattico esclude ogni tipo di contagio da queste malattie?
L'ultima domanda è: riempire d'acqua il profilattico a fine rapporto ed osservare che non vi sono perdite, è un test sufficientemente sicuro per testare l'effettiva integrità di quest'utlimo?

Vi ringrazio infinitamente e mi complimento per l'eccellente servizio che svolgete
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tutti i rapporti protetti sono sicuri ed evitano la trasmissione delle MTS. I profilattici tenuti secondo norma , non hanno bisogno di essere testati con acqua, se sono integri e nuovi
[#2] dopo  
156130

dal 2010
la ringrazio per la risposta dottore,
Quindi secondo lei, essendo stato il mio un rapporto protetto e avendo anche controllato il profilattico che cmq aveva perfettamente contenuto lop sperma, non devo fare ne visite ne esami di alcun tipo?
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Esatto, è stato un rapporto protetto , quindi non ha bisogno di fare tests
[#4] dopo  
156130

dal 2010
la ringrazio dottore. Spero di non aver contratto nulla realmente
[#5] dopo  
156130

dal 2010
mi scusi dottore, ho un dubbio: nella parte di pelle vicino all'attaccatura del pene(spero di essermi spiegato) ho notato dei puntini bianchi. Cosa possono essere?Ghiandole sebacee o qualcosa di peggio? come faccio a capirlo?
[#6] dopo  
156130

dal 2010
che poi a dirle la verità non sono bianche, cioè sono color carne...probabilmente se non fossi andato a controllare di proposito (per l'ansia che ho per questo rapporto) non le avrei mai viste!!
[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Deve fare una visita dermatologica per vedere direttamente
[#8] dopo  
156130

dal 2010
stamattina sono andato da una dermatologa-venereologa che mi ha detto di non preoccuparmi perchè secondo lei si tratta solamente di un leggero ingrossamento delle ghiandole...ma nulla di che. mi ha detto di non prendere nulla e di aspettare 15-20 giorni per vedere se regrediscono o se si ingrossano. Essendo un amica di famiglia non sono riuscito a dirle il vero perchè di questa mia paura...secondo lei, fossero invece dei Condilomi, a che mst possono essere correlati? Può essere sintomo di Hiv o epatite?
[#9] dopo  
156130

dal 2010
scusi l'ulteriore domanda, è l'ultima: La prova del "palloncino" è sicura al 100% per testare l'integrità del profilattico?

Ho trovato su internet questa tabella delle MST stilata da una clinica di San Francisco: http://www.sfcityclinic.org/stdbasics/stdchart.asp
Lei è daccordo per quel che riguarda le malattie a rischio per il rapporto orale ricevuto da un uomo? (Receiving oral sex - man)

La ringrazio infinitamente
[#10] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Senta le ripeto per l'ultima volta di stare tranquillo, è stato visitato da un dermatologo che le ha detto che non c'è niente, visitandola direttamente, non continui con questo stato d'ansia