Utente 507XXX
Buon Giorno,
ho 44 anni e mi sono sottoposto a visita preventiva AVIS per divenire donatore di sangue; sono stato respinto in quanto "reattivo a CMVAb IgG": di cosa si tratta? Non mi hanno dato informazione della malattia di cui sono affetto ma mi hanno inviato al mio medico di famiglia (che non potrò consltare prima di 6 giorni). Sono preoccupato, devo temere conseguenze per la mia salute? Ho una compagna, posso essere un pericolo per lei?
In passato ho sofferto di cheratite erpetica, fenomeno non più presente da 6 anni, può esserci legame?
Grazie anticipatamente per qualsivoglia chiarimento.
Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Mi sembra strano, positivita' IgG al citomegalovirus significa solo che lo ho ha fatto in precedenza, chissa' quando, ed e' acqua passata. Probabilmente c'e' dell'altro.


Ad ogni modo la cosa del CMV non comporta nulla per la sua salute attuale.

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Iscritto dal 2007
Grazie,
ho ricontrollato le analisi AVIS, tutto il resto è nella norma anche i test virali risultano negativi; forse l'essere respinto dipende dalla mia spiccata bradicardia (39/40)?
Per quanto riguarda il citomegalovirus, se per la mia salute attuale non ci sono problemi, in futuro cosa potrebbe succedere? in modo particolare ci sono pericoli per la mia compagna visto che i nostri rapporti non sono protetti (lei usa la pillola anticoncezionale)?
Mille grazie ancora.
[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il CMV non c'entra niente con l'esclusione, la bradicardia non lo so, a questo punto e' chiaro che fa prima a chiedere direttamente al centro.

il CMV pregresso e' come aver fatto il morbillo da piccoli, non comporta piu' nessun rischio per nessuno.

[#4] dopo  
Utente 507XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la rassicurazione circa il CMV e l'assenza di pericoli per la mia compagna; quanto all'esclusione dell'AVIS, il centro mi ha confermato sia dovuta alla mia bradicardia; però io mi sento benissimo, un peso forma di 75 kg per 181 cm d'altezza; faccio sport (calcio + 15km a settimana) valori ematici molto buoni; peccato ci contavo essere donatore AVIS.
Cordiali Saluti