Utente 208XXX
gentili dottore sono una ragazza di 25 anni.da 8 mesi soffro di ansia con relativi attacchi di panico.ho richiesto questo consulto perchè sono due giorni che mi capita di avere un calo di pressione con i seguenti valori:70 di massima e 60 di minima.questi valori mi hanno spaventata molto in quanto i valori sono quasi uguali.inoltre avverto anche delle pulsazioni al cuore con annessa tachicardia.a settembre ho eseguito un ECG,tutto NELLA NORMA perchè ho avuto anche alzamenti di pressione tre volte e il cardiologo escluse patologie e la causa era ansia e stress.il problema è che ultimamente il cuore fa un pò come gli pare e la pressione bassa due volte ha presentato i valori sopra indicati.devo preoccuparmi???ho eseguito anche altre analisi visto che l'ansia mi ha procurato molte somatizazioni e tutte nella norma.sono molto pensierosa!!!grazie x l'eventuale risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

se non sta assumendo farmaci responsabili dell'abbassamento pressorio e tutti i suoi esami sono negativi, e' possibile pensare ad una origine ansiosa del problema, soprattutto per gli improvvisi rialzi pressori.
Puo' anche essere ipotesa fisiologicamente mentre l'ipertensione transitoria le puo' provocare alterazioni sistemiche.
Se non ha effettuato il profilo tiroideo e gli anticorpi e' preferibile che effettui un prelievo ematico con valutazione anche di emocromo ed elettroliti.
Qualora anche questi esami fossero negativi, l'unica strada percorribile e' quella di rivolgersi ad uno psichiatra che possa instaurare un trattamento adeguato.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2006
gentile dottore al momento nn sto assumendo nessun farmaco.ho effettuato il profilo tirodeo a settembre ed era negativo.sono stata sempre ipotesa da piccola con cali di pressione improvvisi che fortunatamente mai mi hanno procurato svenimenti ma la cosa che adesso mi spaventa sono i valori delle due pressioni quasi uguali.a gennaio ho effettuato un prelievo ematico e tutto nella norma.ne eseguirò un altro,chissà se nn sia cambiato qualcosa...in ogni caso posso stare tranquilla per i due valori????grazie per la risposta buoan giornata
[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

la condizione di ipotensione di per se' non desta preoccupazione.
E' inutile invece effettuare altri esami clinici se ne ha effettuati da poco.
La condizione di "ipertensione" invece puo' essere associata ad una condizione ansiosa per la quale potrebbe giovare di qualche trattamento qualora si dovessero creare i presupposti per la presenza di un reale disturbo clinico.


Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it