Utente 140XXX
A Novembre ho avuto un episodio di febbre 41 con brividi scuotenti, sono stato ricoverato per flogosi prostatica 10 gg e curato con ciproxin e rocefin, tornato a casa mi sono messo in cura da un urologo e ho proseguito con tavanic. ora sto facendo cicli di unidrox 7 giorni al mese, l' urologo mi ha detto di proseguire fino a settembre in questo modo.
nel frattempo il psa mi è calato nel corso dei mesi, da un 12 iniziale ora è a 3.92.
il psa free era basso e ho anche eseguito la biopsia della prostata con esito negativo per il tumore, evidenzia solo tessuto con prostatite cronica gigantocellulare.
recentemente ho fatto esame chlamidia anticorpi e ho IGG 16 e IGA 1 (metodo EIA).
i sintomi che ho ora sono un leggero brivido, acciacchi muscolari, gambe un po stanche e quando vado in bagno lo sforzo fa uscire una discreta quantità di liquido (spermatico?).
come posso procedere ?
grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Continui a farsi seguire dal suo urologo con fiducia , la prostatite da problemi per lungo tempo e bisogno avere pazienza.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività +40
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

mi sembra che lei sia stato e sia seguito da una persona competente che, potendola vedere e visitare può sicuramente darle i giusti consigli in maniera migliore di chi possa avere solo dati "virtuali"
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Si ma il problema è che l' esame per la Chlamydia me lo sono fatto da solo senza il consiglio dell' urologo che successivamente ho informato e sono in attesa di una sua risposta :-(
[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Chiedo un parere :

Il mio urologo che vedo di rado mi ha rimandato fino a settembre con unidrox 1 settimana al mese.
Mi sono messo in contatto con un centro di Firenze per fare approfondite analisi urine sangue sperma ecc per identificare il virus responsabile e combatterlo; al centro mi hanno detto che la cura che sto facendo, senza conoscere il batterio incriminato, è troppo generica e rischia di creare assuefazioni dei batteri al farmaco.

I sintomi che rimangono sono, dolore lieve alla schiena solo a fare movimenti estensivi, questo fisso.
Spesso invece senso di infiammazione in zona prostata e quello che più mi preoccupa un giramento di testa che ora è ritornato ed è + o - intenso a seconda del momento con affaticamento della vista (non ho problemi di vista, ho 12 decimi).

Grazie
Nicola

[#5] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Ho fatto gli esami a Firenze, è risultata positiva la Chlamidia Tracomatis nello sperma e nel secreto prostatico
5+, non vi è traccia invece nelle urine.

A questo punto mi sono recato da un nuovo urologo, visto che il precedente non mi ha mai prescritto esami.

Ho iniziato la cura seguente :

2 x 500 mg KLACID per 20 gg
1 cp di Omnic per 2 mesi
2 cp di integratore alla serenoa per 2 mesi

Ho iniziato da 4 giorni e gia mi sento meglio, il dolore al fondoschiena è quasi sparito e pur continuando a percepire la prostata non mi pare di avere particolari infiammazioni alla prostata che prima percepivo al termine della giornata.


Mi confermate queste scelte ?

Grazie :-)