Utente 365XXX
gentilissimo dottore volevo sottoporle una domanda questa notte verso le 04,00 ho avvertito un dolore allo stomaco era come una pesantezza è da dire che la sera prima non avevo mangiato nulla di pesante io non ho mai sofferto di cuore sino ad oggi però per paura negli anni precedenti circa circa dieci dopo un adolore improvviso al petto e al braccio ho fatto tutti gli accertamenti Ecocardiogramma, esame per la ricerca dell'enzima, prova da sforzo, scintigrafia tutto regolare (ripeto sono però passati oltre dieci anni dall'episodio) che alla fine risulto essere un dolore proveniente dall'articolazione scapolo omerale infiammata. ritornando a questa notte mi sentivo lo stomaco gonfio e dolorante mi veniva da fare aria dalla bocca (eruttazioni)ho preso due cammomille anche perchè mi sentivo inpaurito ed agitato (io vivo in campagna e a quell'ora dei soccorsi sono quasi inpensabili se non ho io la forza di recarmi in ospedale sicuramente non trovano l'indirizzo) aggiungo anche che non ci sono episodi di infarto in famiglia ne da parte di padre che di madre ma neanche gli zii e i nonni nessuno ha avuto infarti la mia domanda è si è trattato solo di un problema gastrico o devo fare controlli e volevo essere fatta chiarezza esiste la possibilità di capire se si tratta di stomaco o altro da parte mia quando è presente l'eventuale dolore8 come si differenzia un dolore da infarto da quello gastrico.
mi scuso di essermi dilungato e resto in attesa di una lo risposta.
Dimanticavo durante l'episodio mi sono misurato la pressione( cosa che so fare la prendo spesso a mia madre anziana) era Mass.130 min.90
il battito mi sembrava relgolare
Grazie
Vincenzo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alfio Cavallaro
20% attività
0% attualità
0% socialità
ZAFFERANA ETNEA (CT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2000
Gent.mo sig. Vincenzo,
dalle caratteristiche riferite probabilmente si e' trattato di un problema gastrico, ma la pratica clinica ci insegna quotidianamente che l'ischemia miocardica e l'infarto, si possono manifestare nei modi piu' disparati. Una ischemia/infarto a carico della coronaria destra puo' dare i disturbi da lei riferiti, notturni, e passare a volte inosservato. Chiaramente un singolo episodio non e' significativo. Non ha specificato se lei e' un fumatore,dislipidemico e/o diabertico se ha palpitazioni e se la pressione e' controllata da farmaci antiipertensivi.
Vista la sua situazione logistica (abita in campagna), le consiglierei per tranquillizarsi di fare in ogni caso un'altra prova da sforzo.
Cordialmente
Dott AC
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio e aggiungo quanto richiestomi non ho mai fumato la presione è regolare non soffro di diabete e non ho colesterolemia l'unica cosa un pò sovrappeso 115kg per mt.174 e faccio vita lavorativa abbastanza sedentaria (in auto) anche stressante.
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Alfio Cavallaro
20% attività
0% attualità
0% socialità
ZAFFERANA ETNEA (CT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2000
115 kg non lo definirei "un po sovrappeso".
Nell'attesa di raggiungere il suo peso forma e fare un po di attivita' fisica, continui la teapia medica.
Cordialmente AC