Utente 107XXX
Salve, ho 27 anni, e da meno di una settimana ho cominciato una terapia a base di Proxeed NF, mi è capitato però durante il sonno di avere un'eiaculazione notturna, cosa che mi ha lasciato senza dubbio un po' agitato, anche perchè non ne ho mai sofferto fino ad oggi...Mi chiedevo, può essere una conseguenza del farmaco, oppure è una banale coincidenza? Inoltre, se la causa fosse veramente la prima, mi converrebbe lo stesso passare al Proxeed Plus o aumenterei ulteriormente la possibilità che si ricrei questo fastidioso episodio?
Grazie molte per la Vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
veramente il suo problemas è frutto della suo giovane età. Vedrà, col tempo passa.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille Dott. Cavallini, sia per avermi tranquillizzato (ero un po' preoccupato...) sia per aver risposto così velocemente!