Utente 155XXX
salve da un paio di settimane esce del sangue quando lavo i denti. non un vero e proprio sanguinamento solo alcune tracce, ho quindi acquistato un dentifricio specifico per le gengive. oggi invece, alcune ora dopo aver lavato i denti, ho avuto un sangunamento alle gengive, o nello spazio fra tre denti...non so.
cosa potrebbe essere? le gengive però non sono arrossate nè mi dolgono. devo andare dal dentista? (il problema è che sono uno studente fuorisede)
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Il sanguinamento gengivale è dovuto ad una gengivite cronica o acuta"in genere" da placca o da tartaro.
Il fatto che non vede Lei tartaro non significa che non c'e ne sia.Infatti può esseci tartaro sottogengivale o
in zone specie nei settori molari dove lei non riesce a vedere.
La patologia è facile da trattare ma necessità di una visita odontoiatriva per accertare la diagnosi e stabilire la terapia.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Probabile gengivite la cui eziologia va scoperta dopo una visita odontoiatrica che deve necessariamente effettuare. Nell'attesa può utilizzare un collutorio antinfiammatorio ma per brevi periodi.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Sandro Compagni
24% attività
0% attualità
12% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
La problematica legata al'igiene è la più plausibile.
Provi a rivolgersi presso qualche struttura pubblica universitaria, non conosco la realtà nella regione in cui vive ma può informarsi sui costi di queste strutture.

Saluti